A Torpignattara, La Biblioteca Condivisa di Quartiere

Lo scorso 9 ottobre è stata inaugurata la prima Biblioteca Condivisa di Quartiere , creata grazie alla partecipazione e alle donazioni dei libri da parte dei cittadini

0

Lo scorso 9 ottobre è stata inaugurata la prima Biblioteca Condivisa di Quartiere, un lavoro di raccolta importante, portato avanti in tre anni di attività de LaRocca in collaborazione con il Teatro Studio Uno che ospiterà la biblioteca, composta da più di 2000 volumi che potranno essere consultati o presi in prestito.

LaRocca Fortezza Culturale, una bella realtà di quartiere

L’Ass.Cult. LaRocca Fortezza Culturale , nasce nel 2016 dallo spirito di iniziativa di quattro ragazzi, quattro amici decisi a creare a Torpignattara un luogo di incontro, scambio, condivisione, un’oasi culturale che vuole contagiare con le proprie iniziative un quartiere di cui conosce le necessità e le potenzialità. Un luogo aperto, dove leggere, costruire, creare, partecipare,proponendo laboratori di formazione e informazione nel campo dell’arte, della letteratura, del teatro e delle arti grafiche e figurative.

LaRocca Fortezza Culturale a Torpignattara
LaRocca Fortezza Culturale a Torpignattara

LaRocca Fortezza Culturale è una libreria condivisa aperta al quartiere che, insieme al teatro, ha dato vita in Via Carlo della Rocca a un vero e proprio virtuoso polo culturale in periferia. Un percorso e un progetto in grado di raccontare una fetta di città, la sua rinascita e la possibile convivenza tra arte e periferia, contemporaneo, popolare e multietnico.
Nasce dalla voglia di condivisione con gli abitanti del quartiere più “ricco” e multiculturale di Roma, Torpignattara.

  • Laboratori didattici, artistici e teatrali
    Nella didattica non si improvvisa, è un mattone importantissimo per la crescita dei bambini e delle bambine, per questo noi ci impegniamo in prima persona a progettare e realizzare workshops sempre innovativi e trasversali.
  • Workshops e seminari
    LaRocca collabora con professionisti provenienti dai piu vari settori, Da seminari psico-pedagogici, a corsi di scrittura creativa, storytelling, lingue straniere, grafica, fotografia, chi più ne ha piu ne metta! ed una delle ricchezze di Torpignattara è proprio questa.

 16 ottobre

Per il prossimo 16 ottobre i ragazzi de LaRocca Fortezza Culturale sono riusciti a coinvolgere anche Monica Guerritore.  In tra anni di attività  hanno organizzato 400 spettacoli, 50 residenze, 10 produzioni .

Teatro Studio Uno

In contemporanea apre la stagione 2019-20 “Direzioni Ostinate Percorsi nel Contemporaneo” del Teatro Studio Uno con cui La Rocca fortezza culturale lavora e collabora da sempre per creare una rete solida di relazioni sociali e culturali necessarie per rendere la nostra città un luogo più accogliente ed inclusivo. Il teatro Studio Uno, diretto da Alessandro Di Somma ed Eleonora Turco è un luogo d’incontro, condivisione e scambio, dove sperimentare e confrontarsi.

“Direzioni Ostinate Percorsi nel Contemporaneo” è un viaggio coraggioso intrapreso passo dopo passo, curva dopo curva insieme agli artisti che nel Teatro Studio Uno ritrovano un rifugio protetto ed ospitale dove fermarsi per far nascere le proprie idee. Tutto attraverso percorsi di ricerca permanente, residenze e laboratori, affiancati da un’offerta formativa per adulti e bambini del territorio capace di animare anche quest’anno la stagione culturale del teatro, casa romana indipendente nel cuore di Torpignattara.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta