Al via Bibliolazio, libri e biblioteche a portata di app

Cercare un libro, prenotarlo e prenderlo in prestito da oggi è possibile. Grazie ad un app del polo bibliotecario regionale che si chiama Bibliolazio, uno strumento per la valorizzazione delle biblioteche accreditate nel Sistema

0

Roma, 12 novembre 2019

Finalmente una bella iniziativa che promuove attività a favore della lettura. Si chiama Bibliolazio ed è un App che permette la raccolta, la conservazione e la diffusione di materiali documentali, per attività di promozione del libro per favorire la conoscenza e il dialogo interculturale.

Sono 217 le Biblioteche del Polo Bibliotecario della Regione Lazio che offrono importanti risorse per lo studio e la ricerca. Attraverso l’App è possibile visualizzare eventi e news aggiornati in tempo reale, consultare l’elenco biblioteche e le mappe con le relative informazioni.

Bibliolazio, un app per le biblioteche

Bibliolazio, ha spiegato Albino Ruberti, Capo di Gabinetto della Regione Lazio, si affianca al portale di gestione del Polo Bibliotecario del Lazio e consentirà di consultare il catalogo delle biblioteche del Polo direttamente da smartphone e tablet con tanti servizi per tutti coloro che sono iscritti al circuito: cercare libri o altre pubblicazioni con ricerca testuale o tramite lettura del codice a barre; prendere in prestito ebook, scaricarli e leggerli sul proprio dispositivo; filtrare e raffinare la ricerca tramite classificazione a faccette; conoscere la disponibilità dei documenti; richiedere, prenotare o prorogare i prestiti; salvare e gestire le bibliografie personali sincronizzate con il portale; suggerire alle biblioteche acquisti di libri; scrivere e leggere commenti”.

“Abbiamo pensato e realizzato questa App con il duplice obiettivo di far conoscere meglio il vasto e affascinante mondo delle biblioteche del Lazio e soprattutto per mettere al servizio di tutti i cittadini, e dei tanti turisti che ogni giorno raggiungono il Lazio, uno strumento a portata di clic che in pochi secondi permette di avere le notizie più utili, pensiamo per esempio agli studenti che fanno ricerche e studi ad hoc o agli esperti e amanti di questo settore specifico”, ha concluso Ruberti.

 

Logo App Bibliolazio

I servizi di Bibliolazio:

  • cercare libri o altri materiali, con una ricerca testuale o velocemente tramite lettura del codice a barre
  • cercare ebook
  • filtrare e raffinare la ricerca tramite classificazione a faccette: tag, autori, anno, tipo materiale, natura, etc.
  • conoscere la disponibilità dei documenti
  • richiedere, prenotare o prorogare i prestiti
  • salvare e gestire le bibliografie personali sincronizzate con il portale
  • suggerire alle biblioteche acquisti di libri
  • visualizzare e gestire il tuo stato lettore
  • prendere in prestito ebook, scaricarli e leggerli sul tuo dispositivo
  • scrivere e leggere commenti, condividere con i social network eventi, news, titoli.
  • ricevere i messaggi delle biblioteche

La promozione di cultura ha bisogno di essere sostenuta e salvata. Per la crescita del settore stanziati dalla Regione Lazio 4 milioni di euro nel 2019.

Per informazioni: Polo Bibliotecario della Regione Lazio

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta