Arriva Masseto 2015, l’eleganza e la potenza di un vino

Masseto annuncia l’uscita dell’attesissima annata 2015, considerata tra le più ambite in assoluto mai prodotte prima. Annata che è stata possibile grazie alle perfette condizioni di vendemmia che hanno portato alla sua produzione

0

Masseto annuncia l’uscita ad ottobre dell’attesissima annata 2015. Considerata una delle annate più ambite in assoluto che Masseto abbia mai prodotto, Masseto 2015 è imponente, sontuoso e setoso con un aroma tutto da scoprire e dal carattere decisamente mediterraneo, fresco e allo stesso tempo intenso.

A definirlo è quell’equilibrio magico tra potenza ed eleganza che non manca mai. L’annata 2015, in particolare, è stata definita una grande annata, grazie alla stagione di crescita ideale a Bolgheri, in cui la vite, in vigna, ha potuto beneficiare di elementi unici che sono entrati in gioco fra loro come ogni anno: il clima, la presenza dell’argilla blu nei terreni, l’influenza marina e la cura costante e tenera dei suoi lavoratori.

La collina del Masseto, a Bolgheri, in Toscana, gode di una fresca brezza marina che è stata fondamentale. Inoltre, a garantire quel suo gusto indimenticabile, è la presenza delle argille blu dell’Era del Pliocene che caratterizzano i terreni di questa piccola tenuta.

Se fino all’estate del 2015, lo sviluppo delle viti è stato nella norma, un luglio molto caldo e secco ha rischiato un temporaneo arresto nel processo di maturazione che in seguito, si è risolto nel migliore dei modi grazie all’arrivo di qualche pioggia e di temperature più fresche già da metà agosto: clima che ha permesso alle uve di concludere la loro maturazione al meglio e secondo i loro ritmi.

Proprio le fresche brezze marine, prodotte dal Mar Tirreno, sono state fondamentali nel processo di maturazione delle uve, accompagnandole fino alla fine e assicurando delle temperature ideali durante la raccolta. Il direttore di tenuta ed enologo Masseto, Axel Heinz, ha osservato che l’annata 2015 passerà alla storia di Masseto come “una delle grandi annate” e aggiunge: “Le condizioni di crescita quasi da manuale hanno prodotto un vino con un perfetto equilibrio tra un’espressione matura, complessa, aromatica e di grande freschezza, e una rara qualità di tannini ampi, setosi e morbidi. Il colore scuro e intenso è seguito da un aroma ricco con sentori di frutta rossa matura e note speziate, balsamiche e di cacao. In bocca diventa sensuale e ricco con grande densità e un tannino ampio e perfettamente levigato. Le note fruttate sono perfettamente bilanciate dal sapore speziato del legno; il suo finale è fresco e chiude con un pizzico di cacao. Data la grandezza della vendemmia questo è un vino che continuerà a svilupparsi nei decenni a venire”.

Come nelle precedenti annate di Masseto, l’annata 2015 verrà dotata di un Prooftag tm sul collo di ogni bottiglia, garantendone così l’autenticità e la provenienza. Non resta dunque che lasciarsi trasportare, quasi come in un viaggio, dal sapore affascinante, intenso, fresco, ma allo stesso tempo sensuale e dal carattere esclusivamente mediterraneo di questo potente ed elegante vino, Masseto 2015.

Lascia una risposta