Il trattore telecomandato

0

Il trattore telecomandato

Fino a poco tempo fa le macchine telecomandate erano relegate ai giochi per bambini. Non è più così. New Holland NHDrive rivoluziona completamente l’uso del trattore, dando una spallata forte al passato e proiettandoci verso e oltre il futuro. E’ una macchina senza guidatore, in grado non solo di svolgere giorno e notte una vasta gamma di operazioni, ma anche di recarsi in campo in completa autonomia utilizzando strade private interne all’azienda agricola, di lavorare in collaborazione con altre macchine robotizzate o con operatore a bordo e, grazie alla presenza della cabina, di essere anche guidato da un operatore, assicurando la massima flessibilità di impiego. La sua presentazione nel corso dell’ultima edizione del Sima di Parigi ha destato vivo interesse ed è stato premiato con la medaglia d’argento per l’innovazione 2017.

 

Il trattore telecomandato

Manovrabile in remoto. New Holland NHDrive, basato sulla piattaforma del trattore T8 Blue Power, è stato sviluppato da CNH Industrial in collaborazione con il suo storico fornitore di tecnologie ASI (Autonomous Solutions Inc.). New Holland NHDrive è una macchina, totalmente autonoma, controllata e monitorata in remoto tramite un’interfaccia per PC o dispositivi mobili (tablet). Ciò consente agli agricoltori di accedere in qualsiasi momento e ovunque si trovino ai dati del veicolo e dell’attrezzo: dal proprio pick up mentre controllano i campi, mentre curano il bestiame e persino da casa, ogni volta che è necessario. In questo modo, il processo decisionale viene semplificato e velocizzato, massimizzando efficienza operativa e produttività.

Il trattore telecomandato

Inoltre, gli agricoltori mantengono il pieno controllo sui propri dati. Sia che si utilizzi il PC o il tablet, vengono visualizzate tre schermate operative. La prima schermata mostra la visualizzazione del percorso del trattore. La seconda trasmette in tempo reale le riprese della telecamera mettendo a disposizione dell’utente quattro angolazioni (due anteriori e due posteriori). La terza schermata, infine, consente di monitorare e modificare parametri fondamentali della macchina e dell’attrezzo quali il regime del motore, i livelli di carburante e le impostazioni dell’attrezzo (per esempio, il tasso di semina o la deportanza della seminatrice). Come accennato può essere programmato il percorso da effettuare per raggiungere il campo, nel caso in cui si dipani attraverso strade o tracciati privati.

Il trattore telecomandato

Efficienza per una nuova agricoltura. Capace di lavorare 24 ore su 24, 7 giorni alla settimana, il trattore NHDrive aiuta a ridurre i rischi di eventuali errori umani, in quanto segue piani predeterminati e ottimizzati per tutte le attività ed è in grado di raggiungere livelli di efficienza e produttività più elevati rispetto ai metodi tradizionali. Inoltre, lavorando giorno e notte, può sfruttare appieno le finestre meteorologicamente favorevoli per le operazioni agricole. Come sottolineato da Carlo Lambro, Brand President di New Holland Agriculture “Il trattore autonomo NHDrive apre degli orizzonti completamente nuovi all’agricoltura del futuro. Un’agricoltura che avrà sempre di più la responsabilità di assicurare a tutti la disponibilità di cibo, prodotto in modo efficiente e sostenibile”.

Il trattore telecomandato

Tanta tecnologia. Il progetto di trattore NHDrive si basa su sviluppi specifici che riguardano una serie di tecnologie innovative come lo scheduler che permette di creare traiettorie ottimali all’interno di un campo, i sensori (Lidar, Radar e telecamere) con cui effettuare l’analisi ambientale, le informazioni provenienti dall’attrezzatura e usate per adattare le impostazioni alle nuove necessità, l’integrazione spinta tra i diversi sottosistemi del trattore e dell’attrezzatura, una tecnologia di comunicazione polivalente che assicura lo scambio continuo di dati critici tra l’utente remoto e la macchina (qualunque siano le diversità geografiche), un’applicazione disponibile per PC e tablet, che fornisce all’operatore un accesso remoto completo alla macchina e che consente di reagire alle segnalazioni, monitorare i lavori in corso e, se necessario, modificare la missione.

 

 

Ci trovate su Facebook Green Planet Edizioni  Facebook AgriKoltura 4.0– Google +  – Pinterest  – Instagram – You Tube – Twitter

Se è di vostro gradimento questo ARTICOLO lasciate un LIKE!

Per vedere adesso altri articoli di Green Planet Edizioni qui ► Home

Lascia una risposta