Lavatrici da borsetta per pulire gli abiti e lavare la frutta

Esistono mini lavatrici da portare direttamente in borsa. Un oggetto che serve a garantire pulizia e igienizzazione anche fuori casa. Un'invenzione curiosa per abiti e frutta sempre puliti

0

Lavatrici da borsetta e trasportabili? Ebbene sì, parliamo di dispositivi dalle dimensioni ridotte capaci di pulire macchie o lavare frutta e verdura quando si è fuori casa. Una mini lavatrice dinamica e non più solo l’elettrodomestico ingombrante e sedentario.

In quale occasione può essere utile? Le situazioni tipo sono diverse. Come in ufficio, prima di una riunione se si macchiano i nostri abiti, se per pranzo vogliamo consumare frutta o verdura ma non sappiamo come lavarle, oppure in viaggio se non abbiamo la disponibilità di pulire gli abiti come vorremmo.

La mini lavatrice, come funziona?

Dotata di semplice attacco USB, la lavatrice si immerge in un lavandino con acqua oppure in qualsiasi recipiente, anche un secchio, insieme all’oggetto da lavare.  Oppure con una turbina circolare grande pochi centimetri, circa 15 e con una spina da collegare.

Con le vibrazioni ad alta frequenza avanzate e la pulizia in avanti e all’indietro con la turbina, la mini lavatrice attiva il cloro nell’acqua del rubinetto disperdendo, emulsionando rapidamente la macchia per una pulizia profonda.

Delle ventose nella parte inferiore della turbina servono ad ancorare il prodotto sul fondo, in modo da lasciarlo agire in tranquillità. Poi si aggiunge del sapone e si collega il dispositivo alla presa facendolo partire. Grazie alle rotazioni orarie e antiorarie vengono rimosse macchie, polvere e impurità sia dai vestiti che dalla frutta.

Sul mercato si trova anche un mini-pulitore portatile  che si mette in borsa o nello zaino pronto all’uso con il medesimo  Il funzionamento.

lavatrici

Lavatrice a ultrasuoni, una scelta green

Mini dispositivi di qualunque forma e tipologia, a partire dal modello a ultrasuoni che diffonde nano ioni nell’acqua per rimuovere lo sporco da vestiti, occhiali, biberon, orologi, giocattoli, ceramiche. È sufficiente inserire la mini lavatrice in un pò d’acqua, all’interno di un recipiente, e aggiungere l’abito o l’oggetto da lavare.

Il sistema a ultrasuoni elimina lo sporco in pochi minuti, attraverso la cavitazione e vibrazione di onde ad alta frequenza, senza aggredire i tessuti, e senza bisogno di ricorrere ai detersivi. Basta una poca quantità di acqua e si riduce anche il consumo di energia elettrica. Vantaggi anche sotto il profilo ecologico.

In commercio esistono tantissimi modelli di lavatrici ultra-tecnologiche, in grado di lavare, asciugare e persino stirare. Ora anche fuori casa è possibile usufruire di tutte le comodità di una lavatrice, racchiuse, letteralmente, nel palmo della mano. A quanto pare, fare il bucato diventa sempre più semplice.

Una spesa sostenibile che può risolvere piccoli problemi della quotidianità fuori casa. Per pulire, igienizzare, lavare, qualsiasi mezzo è il benvenuto ai tempi del virus.

Leggi anche

Foto: Amazon

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta