Winebel, il vino si racconta

Da oggi non avremo più esitazioni dinanzi ad una bottiglia di vino. Le etichette potranno parlarci presentando il prodotto, il produttore, la sua storia e tante curiosità

0

Nasce Winebel, la prima app che sfrutta la realtà aumentata per permettere alle aziende vitivinicole di visualizzare dei video direttamente sulle etichette delle loro bottiglie di vino. Con la realtà aumentata, attraverso dispositivi mobili, sensori o pc, si aggiungono informazioni multimediali alla realtà normalmente percepita.

Così i consumatori semplicemente “puntando” il proprio smartphone sull’etichetta, possono tramite una app, vedere il volto dei vignaioli delle bottiglie che si hanno tra le mani e le cantine dove sono state prodotte, degustare il vino interattivamente con un esperto sommelier o scoprire le unicità del territorio dove in vino è stato prodotto.

Con Winebel, il vino cambia il modo di raccontarsi e lo fa semplicemente attraverso la propria etichetta, basterà inquadrarla con lo smartphone per poter “gustare” un video che ci racconta di vino, di territori e di uomini che lo lavorano, fino ad arrivare al prodotto finito all’interno del bicchiere che assumerà un sapore diverso grazie anche qualche consiglio.

Winebel permette alle aziende vinicole di fornire un valore aggiunto immediato al proprio vino, comunicando direttamente con i propri clienti. Raccontare in prima persona la propria passione, attraverso i volti, i luoghi e i suoni che hanno portato alla produzione della bottiglia di vino che il cliente sta per acquistare o ha già acquistato.

Mentre fornisce al consumatore la possibilità di vivere un’esperienza: la degustazione del vino viene arricchita dall’interazione con i contenuti dell’etichetta utilizzando il proprio smartphone. Si possono così scoprire nuovi territori e nuovi vini, organizzare visite in cantina e intraprendere gite enoturistiche.

Il progetto inedito è una novità nel settore della comunicazione enologica. Nasce in Italia, dove le unicità dei territori e delle produzioni possono essere esaltate dall’utilizzo di questo strumento. La tecnologia di winebel è disponibile sia per iOS che per Android, è distribuita da Interactivebel, una società operante nel campo della comunicazione che sta sviluppando progetti di realtà aumentata applicabili a tutti i tipi di etichette.

E c’è già chi ha provato winebel sulle proprie bottiglie. L’azienda Ongaresca che ha reso tutte le proprie etichette fruibili interattivamente. Per avere maggiori informazioni si può consultare il sito www.winebel.com

Lascia una risposta