martedì, Febbraio 27, 2024

Rome 12°C

Case green, accordo su direttiva Ue: stop alle caldaie a gas al 2040

Case green, accordo su direttiva Ue: stop alle caldaie a gas al 2040

Il provvedimento finale ha stabilito che saranno i singoli Stati membri a garantire la riduzione del consumo medio di energia del 16% del patrimonio edilizio residenziale nel 2030. Finalmente a Bruxelles fumata bianca: le istituzioni europee hanno raggiunto l’accordo sulla riforma della direttiva per le prestazioni energetiche degli edifici. L’accordo prevede la garanzia da parte […]

Miele, ancora allarme frodi in Europa. Come riconoscere il vero italiano

Miele, ancora allarme frodi in Europa. Come riconoscere il vero italiano

Il miele falso proviene per la maggior parte dalla Cina, ma non solo. Ecco cosa fare per riconoscere il miele contraffatto. Il “made in Italy” si sa che fa gola e nelle tradizioni del bel Paese si cercano di inserire delle contaminazioni culturali extra UE, come ad esempio la farina di grilli. Il miele è […]

Stop auto diesel e benzina dal 2035, l’UE rinvia la decisione a data da destinarsi

Stop auto diesel e benzina dal 2035, l'UE rinvia la decisione a data da destinarsila decisione a data da destinarsi

Il ministro Pichetto: “Bene il rinvio, l’Italia in prima fila” “Rimosso dalla lista dei punti e rinviato a data da destinarsi“ il punto 28 sul regolamento sulle emissioni CO2 di auto e furgoni a diesel e benzina“, che stabilisce lo stop della loro immissione nel mercato dal 2035, . Lo si apprende da fonti diplomatiche europee, che […]

Arse, Bani su energia: il piano di razionamento UE rischio beffa

Arse, Bani su energia: il piano di razionamento UE rischio beffa

Non si penalizzi chi ha rinunciato alla caldaia a gas in favore delle più efficienti e ecologiche pompe di calore Arse, l’Associazione per il Riscaldamento Senza Emissioni denuncia la preoccupazione per il piano di razionamento dell’energia elettrica della Commissione europe. Secondo l’associazione rischia di causare gravi danni a coloro che hanno scelto di ridurre o […]

World Rivers Day 2020, Wwf Italia lancia l’allarme fiumi

World Rivers Day 2020 Wwf Italia allarme fiumi in Italia solo il 40% in buono stato

Una giornata importante quella del World Rivers Day 2020. In Italia purtroppo soltanto il 40% dei corsi d’acqua è in buono stato ecologico come richiesto dalla Direttiva Quadro Acque e nonostante l’urgente necessità di riqualificarli si continua a danneggiarli. DOSSIER SOS FIUMI Manutenzione idrauilica WWF Italia nel “Dossier SOS fiumi. Manutenzione idraulica o gestione fluviale?” […]

Nutri-score, “un regalo alle Multinazionali”

Nutri-score, "un regalo alle Multinazionali"

“Il Nutri-score, il sistema di etichettatura a ‘semaforo’ degli alimenti, adottato prima dalla Francia, poi da Belgio, Germania e Spagna e ora anche da Lussemburgo, è un regalo alle multinazionali. La posizione assunta dall’Ue, con la commissaria alla Salute Kyriakides che lo dichiara conforme al diritto europeo, è miope e fuorviante e non tutela i […]

S.O.S. Soil “Save Organics in Soil”, per la tutela del suolo

S.O.S. Soil “Save Organics in Soil”, per la tutela del suolo

L’European Compost Network (ECN) e il Consorzio Italiano Compostatori (CIC), in occasione del Congresso Mondiale 2019 di ISWA, a Bilbao, hanno lanciato S.O.S Soil “Save Organics in Soil” L’iniziativa nasce con lo scopo di mettere in evidenza l’importanza della materia organica del suolo. Ma soprattutto, incoraggiare i responsabili politici a sviluppare strumenti che portino l’Europa […]

I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030

I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro 2030

Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) articolati in 169 sotto-obiettivi da raggiungere entro il 2030 Tutti i Paesi sono chiamati a contribuire allo sforzo di portare il mondo su un sentiero sostenibile, senza più distinzione tra Paesi […]

Pesca elettrica, la protesta di oggi

Pesca elettrica, la protesta di oggi

Pesca elettrica: sono 13 i porti in tutta Europa in cui oggi i piccoli pescatori di diverse nazioni si sono mobilitati con azioni simultanee di resistenza per protestare e rivolgersi all’Unione Europea chiedendo di bandire questa odiosa pratica IJmuiden (Olanda), Nieuwpoort (Belgio), Lowestoft (GB), Flensburg sul Mar Baltico (Germania) Mandriola e Torre Grande di Oristano […]