“Click Weekend”, due giorni per salvare la biodiversità e le api

Iniziativa promossa dall'Associazione Difesa Consumatori e Contribuenti, con l’obiettivo di raccogliere un milione di firme, a salvaguardia delle biodiversità e delle api contro i pesticidi

0

“Click Weekend”, iniziativa in corso oggi 31 Ottobre e domani 1 novembre in tutta Italia, promossa dall’associazione dei consumatori “Difesa Consumatori e Contribuenti”  per salvaguardare la Biodiversità e le Api in Europa.

L’associazione dei consumatori è difatti l’HUB italiano della Iniziativa dei Cittadini Europei “Save the Bees” che sta cercando di raccogliere un Milione di Firme affinché, come prevede il Trattato di Lisbona, la Commissione Europea sia obbligata a deliberare per la salvaguardia della biodiversità, contro i pesticidi e per salvare le api, indispensabili per il futuro del pianeta.

Per i consumatori soprattutto è fondamentale e di grande importanza essere messi al corrente di quanto i pesticidi siano presenti nei nostri piatti e quanto l’agricoltura sta facendo per cambiare. Le scelte fatte dai consumatori devono essere effettuate con consapevolezza poiché incidono sia sulla salute che sull’ambiente.

“Click Weekend”, come si svolge

In questo momento l’emergenza Covid-19 sta creando difficoltà per la raccolta firme. Difesa Consumatori e Contribuenti, per questo motivo sta organizzando un weekend di raccolte firme sia on-line al link: bit.ly/2qIBgUn oppure presso tutte le sedi italiane dell’associazione dei consumatori dove è possibile depositare la propria firma per l’ICE, chiaramente salvaguardando i protocolli di sicurezza.

Insieme ad altri partner italiani, Difesa Consumatori e Contribuenti quindi è impegnata ed in prima linea per le api, la biodiversità ed il nostro futuro che passa anche per una semplice firma.

LINK Promotore Europeo dell’Iniziativa:

https://www.savebeesandfarmers.eu/ita/

 

“Click Weekend”

 

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta