venerdì, Luglio 12, 2024

Rome 33°C

E’ morta l’attrice e scrittrice Maria Rosaria Omaggio

(Adnkronos) – Maria Rosaria Omaggio è morta oggi a Roma. Nata a Napoli, ma da anni residente nella Capitale, aveva 67 anni. Alle sue spalle 50 piece teatrali, 29 film, 18 fiction televisive. Il suo debutto sul grande schermo fu con ''Roma a mano armata'' di Umberto Lenzi, per il film ''Walesa – L'uomo della speranza' di Andrzej Wajda ha interpretato anche Oriana Fallaci e vinto un premio a Venezia. In televisione viene ricordata per la sua interpretazione in La squadra, Don Matteo 5 e Donne di Mafia.  In teatro ha interpretato, tra le tante opere, 'La schiava d'Oriente' di Carlo Goldoni, Sotto banco di Domenico Starnone, Chiamalavita di Italo Calvino con Grazia Di Michele e ha indossato i panni di Eleonora Duse in Sensi dannunziani.  Il grande pubblico la conobbe sulla Rai con Canzonissima. Posò sulle copertine di Playboy e Playmen. Scrittrice, Goodwill ambassador per l'infanzia delle Nazioni Unite, istruttrice di Taiji Qan, arte marziale cinese. Aveva avuto un marito e tre compagni importanti, ma nessun figlio.  Creativa ed eclettica, ha vinto numerosi riconoscimenti per la sua attività di scrittrice. Ha pubblicato sia per la Corbaccio Longanesi che per la Baldini e Castaldi. Ha ricevuto il premio Cattabiani per 'Il linguaggio dei gioielli – Il significato nascosto e ritrovato dell'eterna arte dell'ornamento dalla A alla Z'; premio Fregene con il Viaggio nell'Incredibile e premio Chiantino 1999 per 'I racconti di C’era una volta, c’è sempre e ci sarà ancora', per la Corbaccio-Longanesi.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter