sabato, Maggio 25, 2024

Rome 20°C

Frosinone, disabile muore in auto verso l’ospedale: nipote aggredisce infermiere 118

(Adnkronos) – Un disabile è morto soffocato da un boccone di cibo mentre un vicino lo accompagnava in ospedale e un parente ha poi aggredito un infermiere del 118 che, durante il tragitto, è arrivato sul posto tentando invano di rianimarlo. E' accaduto a Cervaro nel frusinate e sono intervenuti i carabinieri.  Da una prima ricostruzione, per il disabile è stato richiesto l'intervento del 118 a causa di un principio di soffocamento ma, visto che i soccorsi tardavano, un vicino lo ha accompagnato in auto verso l'ospedale. Durante il tragitto l'uomo è stato soccorso dal 118 che ha tentato invano la rianimazione e il medico non ha potuto fare altro che certificare il decesso. Un nipote del disabile ha aggredito un infermiere del 118, che ha riportato una prognosi di sette giorni. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter