Giornate FAI 2020, “Ti apriamo le porte dell’incredibile”

Il 27 e il 28 giugno 2020 tornano le Giornate FAI con un’edizione speciale per permettere di godere in sicurezza dello straordinario patrimonio d’arte e natura del nostro Paese. Prenotazione online obbligatoria a partire da oggi

0

Le Giornate FAI tornano il 27 e il 28 giugno con il motto “Ti apriamo le porte dell’incredibile”. Si tratta di una edizione straordinaria, che permette di unire arte, bellezza e sicurezza nel pieno rispetto delle norme anticontagio attualmente in vigore.

Dal sito dedicato all’evento si legge: “Nelle settimane di lockdown la bellezza dell’Italia ci è mancata, ma ora è giunto il momento di tornare a scoprirla, in sicurezza. Perché la visita dei luoghi straordinari del nostro Paese possa continuare ad essere un’esperienza gioiosa e serena per questa edizione speciale delle Giornate FAI abbiamo scelto di accompagnarvi alla scoperta di luoghi all’aperto che permettano di rispettare il necessario distanziamento sociale, organizzando le visite su prenotazione obbligatoria”.

“Oggi più che mai abbiamo bisogno di sentirvi vicini, anche se alla “giusta distanza” per continuare insieme a impegnarci per la tutela della nostra eredità più preziosa: questa straordinaria Italia fatta di luoghi e persone uniche al mondo che merita oggi tutto il nostro amore”.

Le prenotazioni online sul sito del FAI sono aperte da oggi fino a esaurimento posti e non oltre le ore 15 di venerdì 26 giugno. Per partecipare alle Giornate FAI all’aperto non esiste un biglietto ma verrà richiesto un contributo minimo a sostegno delle attività della fondazione.

Tornare a visitare i luoghi straordinari del nostro Paese significa tornare a valorizzarli e a proteggerli. Un gesto che oggi più che mai è un sostegno concreto alla nostra Fondazione che, come tutte le realtà culturali, sta affrontando un momento di grave difficoltà economica.

Questa primavera a causa del lockdown il FAI ha perso uno dei momenti più importanti della sua raccolta fondi. Una perdita che rischia di impedire all’organizzazione di continuare quelle attività di restauro, tutela, valorizzazione del patrimonio d’arte e natura italiano nella quale si impegna da 45 anni.

Sono occasioni come queste che ci permettono di scoprire ed apprezzare il ricco patrimonio artistico e naturale del nostro Paese. Partecipare per contribuire a mantenere viva tanta bellezza è l’invito del FAI.

Scopri le oltre 200 aperture delle Giornate FAI e prenota la tua visita

Parchi e giardini storici monumentali, riserve naturali e orti botanici, boschi, foreste e campagne, alberi millenari e piante bizzarre, sentieri immersi nella natura e passeggiate nel verde urbano, giardini pubblici da riscoprire e giardini privati segreti. Monumenti, Borghi, Santuari, Eremi, Ville, Chiese, più di duecento luoghi FAI aperti.

Tutte le visite sono solo su prenotazione online fino a esaurimento dei posti disponibili e chiudono venerdì 26 alle ore 15.

Leggi anche

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta