sabato, Maggio 25, 2024

Rome 17°C

Milan-Lecce 3-0: gol di Pulisic, Giroud e Leao

(Adnkronos) – Nessun problema per il Milan che a San Siro chiude la pratica con il Lecce 3-0, grazie ai gol dei tre attaccanti, Pulisic, Giroud e Leao. Il Lecce, dopo un buon primo tempo, nonostante i due gol subiti, chiude in dieci uomini per l'espulsione di Krstovic al 45' e nella ripresa non riesce a reagire e subisce il tris rossonero. La squadra di Pioli sale così a 68 punti consolidando il secondo posto, mentre i giallorossi restano a 29. Pioli senza lo squalificato Loftus-Cheek, sceglie Chukwueze, Pulisic e Leao alle spalle di Giroud, con Adli a centrocampo, e Gabbia in difesa. Sulla sinistra si rivede Theo Hernandez dopo il turno di squalifica. Terza formazione consecutiva diversa per Gotti, che schiera Gonzalez, con Krstovic preferito a Piccoli in attacco. Torna titolare Banda sulla destra. Il Lecce parte bene e al 3' sfiora il vantaggio: sul tiro di Venuti, Gabbia ribatte, ma il pallone finisce a Gonzalez che controlla e calcia a incrociare, andando vicino al secondo palo. Passano, però, altri tre minuti e il Milan passa in vantaggio: al 6' Chukwueze salta Gallo e serve Pulisic che calcia a giro sul secondo palo e fa 1-0. Lo statunitense all'8' sfiora la doppietta, sul cross di Theo Hernandez il numero 11 di testa costringe Falcone a una grande parata. Ancora Milan pericoloso all'11': azione personale di Chukwueze che allarga per Leao la cui conclusione di prima viene deviata da Venuti e finisce sull'esterno della rete. Al 20' i rossoneri trovano il raddoppio grazie a Giroud che di testa su calcio d'angolo batte Falcone per il 2-0. La squadra di Gotti reagisce e al 29' Ramadani crossa per Gonzalez che salta indisturbato di testa ma trova solo la traversa. La gara cambia ancora al 45' con l'espulsione di Krstović per un intervento con un piede molto alto nei confronti di Chukwueze e Lecce che chiude in dieci. Gotti sistema i suoi con il 4-4-1 con Almqvist e Dorgu esterni di centrocampo, e Piccoli unica punta, ma il Milan trova tanti spazi. Al 55' ottima uscita alta di Falcone ad anticipare Giroud. Al 57' arriva il tris rossonero: Adli verticalizza per Leão che a tu per tu con Falcone, non sbaglia per il 3-0, ma il Lecce contesta per un colpo subito da Almqvist nell'altra area. I salentini provano a reagire e al 60' Gallo crossa sul secondo palo per Almqvist, che colpisce di testa, ma non riesce a superare Maignan. In ripartenza il Milan spesso si rende pericoloso e al 61' Leao trova Giroud che trova solo l'esterno della rete. Il rossoneri affondano quando vogliono e al 64' la conclusione a giro di Theo Hernandez viene fermata solo dalla traversa. Il Lecce comunque non rinuncia a giocare e prova qualche sortita in avanti. Al 76' Piccoli serve Almqvist che calcia con il destro ma Maignan è attento. All'82' Milan vicino al poker con Chukwueze che imbuca per Jovic da poco entrato che calcia in scivolata e trova prima la risposta di Falcone e poi di Gendrey sulla linea. Nel finale ancora Leao protagonista ma il suo tiro-cross viene deviato da Gendrey e rischia di ingannare Falcone. —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter