martedì, Dicembre 7, 2021
11.5 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroEventi e IniziativeTransizione Ecologica, l’idea di una nuova forza politica verde in Italia

Transizione Ecologica, l’idea di una nuova forza politica verde in Italia

L’Alleanza per la Transizione Ecologica propone l’avvio di un processo costituente di un nuovo soggetto politico verde in Italia

La Prima Assemblea Nazionale dell’Alleanza per la Transizione Ecologica dà appuntamento a Roma, sabato 20 novembre, per la presentazione del documento programmatico di una nuova forza politica che tracci un percorso virtuoso basato su “un’economia di mercato, sociale ed ecologica”

I buoni progetti politici, sempre nella speranza che alle parole seguano fatti concreti, vanno fatti conoscere. L’ambientalismo e la politica hanno vissuto grandi passioni a cui spesso hanno fatto seguito enormi delusioni. Ora in Europa sembra soffiare un nuovo vento entusiasta. Le elezioni amministrative in Francia della scorsa primavera hanno visto successi delle forze verdi in importanti città, da Bordeaux a Strasburgo, da Marsiglia a Lione.

L’onda francese è arrivata dopo che i Verdi sono diventati una forza di governo in Irlanda, in Austria, in Finlandia e in diversi land della Germania, dove ormai sono considerati il primo partito del Paese. Senza dimenticare che alle elezioni europee del 26 maggio i Verdi sono stati il secondo partito più votato in Germania e il terzo in Francia, contribuendo a conquistare ben 69 seggi all’interno del Parlamento di Strasburgo (23 in più rispetto al 2014).

E in Italia? Erano i primi anni del Duemila quando ancora i Verdi potevano contare su 12 deputati e 12 senatori, risultati che seguivano un primo ingresso in Parlamento nel 1987 con 13 deputati, la maggioranza dei quali donne. Una rappresentanza politica certamente di peso, della quale, malauguratamente, dal 2008 non c’è più traccia.

Transizione Ecologica, l’idea di una nuova forza politica verde in Italia
Foto di S K da Pixabay

Da questo dato nasce l’idea della costituzione di una forza politica green anche in Italia. Sabato 20 novembre si svolgerà infatti la prima Assemblea Nazionale dell’Alleanza per la Transizione Ecologica (Ate) con l’obiettivo di avviare il processo costituente di una nuova, consistente forza politica verde: un’alleanza tra esperienze e culture diverse che si uniscono per sostenere la transizione ecologica in Italia, attraverso convergenze programmatiche al di fuori di logiche di schieramento precostituite. Un soggetto politico capace di affrontare le sfide ecologiche e trasformarle in occasioni di cambiamento.

Nel Corso dell’Assemblea verrà discusso il documento programmatico che traccia un percorso virtuoso per realizzare in Italia la transizione ecologica basato su “un’economia di mercato, sociale ed ecologica”.

Tra gli oltre 20 punti strategici contenuti nel documento emerge la priorità data alla lotta alla grande crisi climatica in atto che deve prendere le mosse da una legge, una strategia e un programma di misure incisive per la neutralità climatica e l’inserimento della tutela del clima nella Costituzione.

 L’ Assemblea è aperta da Danilo Bonato e intervengono Alessandra Bailo Modesti, Maurizio Bernardi, Piero Capodieci, Stefan De Jonge, Anna Donati, Monica Frassoni, Alessandro Fusacchia, Roberto Morabito, Rossella Muroni, Simone Togni, VulaTsetsi (portavoce dei Verdi Europei). Conclude i lavori Edo Ronchi.

L’appuntamento è a Roma, sabato 20 novembre alle ore 10, in via Palermo 10, presso Spazio Nazionale Eventi. Il programma della giornata

Per partecipare

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
- Advertisment -spot_img
spot_img

I PIù LETTI