giovedì, Febbraio 22, 2024

Rome 8°C

A Roma per discutere sullo stato dell’arte e le potenzialità dell’idrogeno in Italia

A Roma per discutere sullo stato dell’arte e le potenzialità dell’idrogeno in Italia
A Roma per discutere sullo stato dell’arte e le potenzialità dell’idrogeno in Italia, foto di Roman da Pixabay

Una giornata di lavori in cui i protagonisti della filiera analizzeranno lo stato dell’arte, esploreranno il potenziale del vettore all’interno del mix energetico del Paese e individueranno le barriere da superare e i fattori abilitanti.

Le potenzialità dell’idrogeno e le sue capacità nel fornire una soluzione al problema energetico è un tema ampiamente e approfonditamente dibattuto negli ultimi anni. Ma importante è vedere a che punto siamo. Quanto l’idrogeno, e soprattutto quando, potrà rappresentare una soluzione alternativa valida ed efficace in Italia.

Proprio al fine di mostrare le potenzialità dell’idrogeno come vettore energetico, a Roma il 3 e 4 luglio si svolgeranno due momenti importanti organizzati da H2IT, l’Associazione Italiana Idrogeno e Celle a Combustibile che aggrega grandi, medie e piccole imprese, centri di ricerca e università che lavorano nel settore dell’idrogeno.

L’Associazione Italiana Idrogeno promuove la realizzazione di una strategia nazionale, della realizzazione di una prospettiva di costruzione e crescita di questo fondamentale settore del futuro sistema energetico. Serve una prospettiva di lungo termine ed una roadmap implementativa, che possa attirare gli investimenti, costruire basi industriali solide e attivare un quadro di mercato ampio.

L’energia ad idrogeno illumina la Piramide Cestia

Oggi, 3 luglio, un appuntamento dimostrativo, un happening nel corso del quale H2IT, in collaborazione con il Progetto EVERYWH2ERE, illuminerà in modo sostenibile la Piramide Cestia, uno dei simboli più iconici della città eterna, utilizzando per un giorno l’energia prodotta da un generatore a idrogeno.

L’illuminazione della Piramide avverrà a partire dalle ore 21 e rappresenterà in modo simbolico il potenziale dell’idrogeno come fonte di energia pulita e sostenibile per il nostro domani.

All’evento parteciperà anche Fabrizio Ghera, Assessore Mobilità, Trasporti, Tutela del Territorio, Ciclo dei rifiuti, Demanio e Patrimonio della Regione Lazio. Ovviamente tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Domani 4 luglio l’Italian Hydrogen Summit

La seconda iniziativa, prevista per domani dalle ore 9 e 30 presso Spazio Field, in Via Merulana 248, a Roma, ha un taglio certamente più scientifico e di studio.

Si tratta di un evento, dal titolo Italian Hydrogen Summit. Per una strategia idrogeno italiana, organizzato da H2IT, per abilitare lo sviluppo del settore idrogeno in Italia. Aziende, esperti e operatori del settore al dialogo con le istituzioni italiane ed europee.

Una giornata di lavori per approfondire il ruolo fondamentale dell’idrogeno per la competitività industriale, la sicurezza e la transizione energetica.

Al centro del dibattito l’impatto del vettore su tanti settori, dalla mobilità all’ industria, fino alle infrastrutture e un obiettivo: creare le condizioni per l’implementazione di una visione strategica e condivisa sull’idrogeno.

L’apertura della sessione plenaria vedrà la partecipazione di Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Claudio Barbaro, Sottosegretario di Stato per l’Ambiente e la Sicurezza Energetica e Stefano Grassi, Capo Gabinetto del Commissario Europeo all’energia Kadri Simson.

Seguiranno 4 tavole rotonde verticali dedicate ciascuna al confronto sull’uso e lo sviluppo dell’idrogeno in molti comparti: mobilità, industria e infrastrutture. Grandi protagonisti aziende ed enti, che racconteranno la loro esperienza attraverso la voce di apicali e manager insieme a parlamentari di riferimento impegnati sui temi specifici.

Qui il programma della giornata

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter