Agrumi per tessuti sostenibili

Rivoluzionare la moda in chiave sostenibile, potenziare la ricerca sul riutilizzo dei materiali, andare oltre i limiti dei modelli produttivi tradizionali per dar vita ad un nuovo concetto di lusso 3.0: queste le sfide di Orange Fiber

0

Agrumi per tessuti sostenibili. Parlare di economia circolare vuole dire anche porre attenzione agli sviluppi e alle possibilità che può offrire un diverso utilizzo dei prodotti agricoli ed in particolare degli scarti di lavorazione. Tutto ciò evita inutili sprechi e soprattutto aiuta nello smaltimento.

Lodevole da questo punto di vista l’attività di Orange Fiber. Un’azienda composta da 5 membri (Adriana Santanocito, CEO & socio fondatore, specializzata in fibre tessili innovative; Enrica Arena, CMO & socio fondatore, specializzata in marketing, comunicazione e raccolta fondi; Francesco Virlinzi e Antonio Perdichizzi imprenditori, Corrado Blandini, legale) e primo brand a creare un tessuto sostenibile da agrumi al mondo.

Agrumi per tessuti sostenibili

Tutto nasce dal pastazzo di agrumi

Guardando alla creazione di questo tessuto, non c’è nulla di più naturale. Tutto comincia partendo da quello che normalmente viene chiamato pastazzo d’agrumi, ossia il residuo umido che resta al termine della produzione industriale di succo di agrumi e che non può più essere utilizzato ma solo gettato via come un rifiuto.

Si consideri che, recenti dati, parlano di una produzione in Italia di circa 1 milione di tonnellate di pastazzo, un sottoprodotto ingombrante che, come tale, rappresenta un problema per l’intera filiera agrumicola a causa dei suoi elevati costi di smaltimento. Grazie al processo brevettato, Orange Fiber è in grado di sfruttare le potenzialità del pastazzo per l’estrazione della cellulosa d’agrumi atta alla filatura, trasformando così uno scarto industriale in un materiale di altissima qualità per la moda.

Agrumi per tessuti sostenibili

Un tessuto morbido e setoso

Esclusivo, è pensato per rispondere alle esigenze di innovazione e sostenibilità della moda, interpretandone la creatività e lo spirito visionario. Nasce così un tessuto del tutto simile alla seta, che può essere stampato e colorato come i tessuti tradizionali, opaco o lucido, usato insieme ad altri filati – come il cotone o la seta – o in purezza, in grado di coniugare sostenibilità e innovazione alla qualità tessile del Made in Italy.

Nasce la Ferragamo Orange Fiber Collection

L’attenzione del mondo della moda e dell’abbigliamento non si è fatta attendere. Dall’amore per l’innovazione, il design e la creatività italiana, è nata una collaborazione di grande prestigio che ha portato alla ideazione della Ferragamo Orange Fiber Collection.

Agrumi per tessuti sostenibili

Salvatore Ferragamo ha colto per primo l’essenza e le potenzialità espressive del tessuto da agrumi. In collaborazione con Orange Fiber è nata una daily wear Capsule Collection, elegante, fresca e contemporanea destinata a rivoluzionare l’esperienza di moda. La qualità dei tessuti, arricchiti dalle preziose stampe del designer italiano Mario Trimarchi ed il tutto esaltato dall’impronta stilistica di Salvatore Ferragamo ha portato alla creazione di una collezione che vuole celebrare la creatività mediterranea.

 

Lascia una risposta