Banca Sella lancia il mutuo per l’acquisto di abitazioni “green”

Il finanziamento, dedicato a persone e famiglie che vogliono acquistare immobili con classe energetica B, A o superiore, non prevede il pagamento degli interessi per tutto il primo anno

0

Un mutuo per l’acquisto di abitazioni a basso impatto energetico che, in teoria, consente di non pagare gli interessi nel primo anno di sottoscrizione. Banca Sella lancia il mutuo per l’acquisto di immobili residenziali con classe energetica B, A o superiore, che non prevede il pagamento della quota interessi per i primi 12 mesi.

Dedicato a coloro che, nel momento dell’acquisto della casa, vogliono puntare anche sulla sua sostenibilità ambientale e sul suo impatto energetico, il mutuo di Banca Sella può essere sia a tasso fisso che a tasso variabile e prevede interessi azzerati per i primi 12 mesi.

Le rate del primo anno, quindi, comprenderanno per il cliente solo la quota capitale mentre per gli anni successivi le rate saranno poi regolarmente composte dalla quota capitale e da quella degli interessi. Il Gruppo Sella, dunque, si dimostra attento ai temi dell’ambiente e della sostenibilità.

Tra le varie iniziative che ha lanciato il Gruppo, da ricordare il fondo Investimenti Sostenibili di Sella Sgr, il primo fondo comune in Italia caratterizzato da una politica di investimento ad impatto, che allinea l’obiettivo di un ritorno finanziario e la volontà di contribuire concretamente alla creazione di valore ambientale e sociale. Le sedi del gruppo, inoltre, adottano soluzioni di efficienza energetica, minor impatto ambientale e riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta