Beach&Volley School: il viaggio d’istruzione che unisce sport e cultura

Ritorna Beach&Volley School, il viaggio didattico e sportivo promosso dalla Federazione Italiana Pallavolo per ragazzi di tutte le età

0

Ritorna ancora una volta il viaggio d’istruzione Beach&Volley School, promosso dalla Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV) in collaborazione con il Tour Operator Raduni Sportivi e con Kinder+Sport. Alle località storiche di Jesolo (VE), Bibione (VE) e Scanzano Jonico (MT) si uniscono quest’anno anche Riccione (RN) e Tarquinia (VT) per quanto riguarda le gite primaverili ed estive, mentre quella invernale continuerà a svolgersi a Sappada (UT).

Istruzione e sport

Il progetto, promosso da 10 anni, è sia sportivo che didattico e mira a incoraggiare uno stile di vita attivo e costruttivo in ragazzi di tutte le età. Il viaggio è infatti rivolto alle scuole di ogni grado: quella primaria e gli istituti di primo e secondo grado.

Oltre a sottolineare il ruolo fondamentale dello sport, il progetto dà anche molta importanza a visite storico-artistiche e ambientali, al potenziamento linguistico e alle attività didattiche. Ai ragazzi viene offerta così un’esperienza coinvolgente e stimolante, all’insegna sia dell’apprendimento e della cultura che del divertimento.

Le attività

Il programma del viaggio d’istruzione offre 6 ore giornaliere di attività, in cui è previsto il coinvolgimento di tutti, tenendo conto anche delle necessità degli studenti con bisogni educativi speciali. Lo scopo è anche quello di apprendere a sviluppare relazioni sociali positive, a lavorare in gruppo e a valorizzare i talenti di ognuno.

I corsi sono tenuti da istruttori altamente qualificati: atleti di livello nazionale ed internazionale e tecnici federali. Oltre alla pallavolo è possibile inoltre seguire lezioni di altre discipline sportive, come fitness, tiro con l’arco, frisbee, zumba, difesa personale, flag-football.

Beach&Volley School: il viaggio d’istruzione che unisce sport e cultura
Beach&Volley School: il viaggio d’istruzione che unisce sport e cultura

Come anticipato, il progetto non prevede però solamente attività sportive. Grazie al lavoro di guide turistiche specializzate in turismo scolastico sono in programma anche visite storiche, artistiche, culturali e ambientali, oltre che escursioni in city-bike. Inoltre si terranno attività che favoriscono il potenziamento linguistico e che riguardano l’alternanza scuola-lavoro.

E la sera?

Ogni sera sarà proposta un’attività ludica: lo show di benvenuto, per cominciare, ma anche spettacoli di intrattenimento e di musica, un torneo di pallavolo notturno con docenti e studenti e, ovviamente, la festa di chiusura con la premiazione dei vincitori.
Sarà organizzata anche una serata Talent Show, per permettere ai ragazzi di cimentarsi in attività come il ballo, il canto e la recitazione, sotto la guida di animatori esperti che li aiuteranno ad organizzare il proprio spettacolo.

Tutti i soggiorni si terranno in villaggi turistici, tranne a Riccione dove le sistemazioni previste sono in hotel. Ogni struttura è dotata inoltre di un servizio di guardia notturna. Questo, insieme al divieto di vendere alcolici nei bar e nei market, assicurerà ancora una volta la sicurezza di tutti i ragazzi che parteciperanno a questa esperienza.

Foto: Ufficio stampa Raduni Sportivi

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta