sabato, Maggio 18, 2024

Rome 17°C

Becker: “Adoro Sinner, lo rivedo in me da giovane, ‘teste rosse’ si intendono bene”

(Adnkronos) – "Adoro Jannik Sinner. Le 'test rosse' si intendono bene, quando lo vedo giocare in lui rivedo me da giovane. Amo il suo atteggiamento mentale, sia che vinca o perda, non cambia". Queste le parole di Boris Becker a Madrid in occasione dei Laureus Awards 2024 che si terranno domani nella città spagnola.  "Penso che Alcaraz sia più spettacolare, sia un grande colpitore, forse è più affascinante e riesce a raggiungere ci più il pubblico, ma Jannik di solito vince l'ultimo punto con il suo atteggiamento e il suo modo di stare in campo. Ha molta più potenza dell'anno scorso, è incredibile e sa giocare fino alla fine ed ha un senso della competizione innato", ha aggiunto l'ex campione tedesco. "Per la prima volta sarà numero uno a Madrid, dopo il forfait di Djokovic. Lui e Alcaraz sono molto diversi. Con Sinner parlo in tedesco, ci conosciamo da molti anni e sono davvero un suo grande fan", ha concluso l'ex coach di Rune.  
"Sinner? Jannik è incredibile. È la prova di come il lavoro ti permetta di migliorare e giocare ai massimi livelli. Lavorando davvero sul suo gioco è il modo in cui ha progredito nell'ultimo anno, confidando nel processo di lavoro su ogni aspetto, migliorando ogni minimo dettaglio"., ha aggiunto l'ex campionessa statunitense Martina Navratilova parlando di Jannik Sinner e la rivalità con Carlos Alcaraz nei prossimi anni.  "Otterrà i risultati, ma non è una questione di risultati, quelli arriveranno se fai il lavoro nel modo corretto, ma questi ragazzi, e anche le ragazze, tirano fuori il meglio nel confronto l'uno con l'altro, ed è qui che in un certo senso inizia il divertimento. Quindi aspetto con ansia i prossimi dieci anni e i duelli tra Alcaraz, Sinner e qualche altro che si intrufolerà tra loro due, e lo stesso vale per le donne. Penso che le rivalità siano necessarie nel tennis e sta iniziando a formarsi sia tra le donne che tra gli uomini", ha aggiunto la Navratilova.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter