martedì, Aprile 23, 2024

Rome 14°C

Belgio, sparatoria a Charleroi: un poliziotto ucciso e uno grave

(Adnkronos) – Drammatica sparatoria oggi in Belgio, dove un poliziotto e un sospetto sono rimasti uccisi durante la perquisizione di una casa a Charleroi nell'ambito di una indagine per traffico di stupefacenti. Altri due poliziotti sono rimasti feriti, uno dei quali è stato ricoverato in condizioni critiche.  Tutto è cominciato alle 06:30 di questa mattina, quando una squadra speciale delle forze di polizia si è presentata in una casa della cittadina a sud di Bruxelles, ha riferito poi la procura in conferenza stampa. Ad aprire è stata una donna, ma subito dopo una persona nascosta dietro una porta ha sporto una pistola e vuotato il caricatore sui poliziotti. La squadra ha chiamato i rinforzi, mentre l'uomo si barricava dietro la porta. Gli agenti sopraggiunti sono riusciti ad entrare dal retro e a catturare lo sparatore, che era ferito. L'uomo è poi morto in ospedale.  La perquisizione era stata ordinata dal giudice nell'ambito di una inchiesta per associazione a delinquere, traffico di stupefacenti, di veicoli e armi. Il primo ministro Alexander De Croo ha espresso le sue condoglianze alla famiglia dell'agente ucciso e vicinanza ai feriti. "Il lavoro delle forze dell'ordine a servizio della popolazione merita rispetto. Trasformarle in bersagli è ignobile e non rimarrà mai impunito", ha scritto su X.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter