Biblionavette, i libri a spasso per i quartieri di Roma

Un progetto di promozione culturale itinerante. Le Biblionavette, mezzi attrezzati con libri, sedie e tavoli, percorrono le vie periferiche della capitale raggiungendo piazze, parchi e giardini delle biblioteche

0

Le Biblioteche di Roma hanno messo le ruote: navette e furgoncini percorrono le vie della capitale per portare i loro servizi nei parchi, nei giardini delle biblioteche e nelle piazze della capitale.

Il progetto è realizzato con il contributo del Mibac, Piano Cultura Futuro Urbano e fa parte del nuovo palinsesto di Roma Capitale Romarama. Eventi culturali e artistici, laboratori di lettura e scrittura, laboratori sull’ecologia, orti urbani, corsi di alfabetizzazione di informatica, tutela dei beni e degli spazi comuni come i punti lettura e bookcrossing. Un progetto per tutti giovani e adolescenti.

Biblionavette, perché e dove?

Per promuovere la lettura in città, perchè c’è sempre più bisogno di creare occasione di iniziative culturali soprattutto nelle zone periferiche della capitale dove il rischio di dispersione scolastica è più alta. I quartieri interessati a questo progetto sono: San Basilio, Casal de’ Pazzi, Tiburtino III, Labaro, Corviale e Ponte Galeria, Finocchio e Ponte di Nona.

Le Biblioteche di riferimento per ciascuna zona sono:

  • Municipio IV
    Aldo Fabrizi, Vaccheria Nardi e Giovenale
  • Municipio VI
    Biblioteca Collina della Pace e Biblioteca Rugantino
  • Municipio XI
    Biblioteca Renato Nicolini a Corviale
  • Municipio XV
    Biblioteca Galline Bianche

Sono quattro le associazioni che svolgono il servizio per Biblioteche di Roma: Trousse, Sentieri Popolari, Art Ludik e Ruota Libera. Attivo fino al 31 maggio 2021.

Oggi 16 luglio 2020, una bella iniziativa

Dalle ore 17 alle ore 19, presso la Biblioteca Rugantino, inizia il laboratorio per bambini “L’Orto letterario” proposto dall‘Associazione Sentieri Popolari

Nelle aree esterne della Biblioteca di quartiere verrà organizzato un orto comunitario sotto la guida di un agronomo. Tutti potranno partecipare al progetto,  sia prestando la propria opera, sia portando e donando sementi e piante.

Orto letterario è il nome del progetto che offre una prima formazione gratuita per chi voglia avviare un’attività in ambito agricolo, considerata la diffusa presenza di campi e coltivazioni nell’area immediatamente circostante le Biblioteche coinvolte dal progetto (Collina della Pace e Rugantino).

La partecipazione alle attività è gratuita con prenotazione ai numeri telefonici indicati per ciascun evento.
il calendario degli appuntamenti di luglio

A settembre partiranno i programmi curati dalle associazioni Art Ludik con attività nell’XI Municipio (Biblioteca Renato Nicolini a Corviale) e Ruota Libera con le attività nel territorio del XV Municipio (Biblioteca Galline Bianche).

Tutti i mezzi  che diffondono cultura sono sempre i benvenuti, come le  associazioni e le biblionavette che promuovono la lettura sul territorio di Roma.

Leggi anche

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta