domenica, Giugno 16, 2024

Rome 19°C

Ecoevent, il bollino che certifica un evento plastic free

Ecoevent, il bollino che certifica un evento plastic free
Ecoevent, il bollino che certifica un evento plastic free, immagine per gentile concessione dell'Ufficio Stampa

Il riconoscimento del bollino Ecoevent da parte di Plastic Free è gratuito, ma serrati sono i controlli. Gli organizzatori potranno contare su collaborazione, aiuto e preziosi consigli. Il primo evento riconosciuto Eco sarà il Wiji Surf Fest, in programma a Milano il prossimo 8 settembre.

Plastic Free Onlus nasce nel 2019 con l’obiettivo di dare il proprio contributo a combattere l’inquinamento da plastica, provando a liberare il pianeta dalle tonnellate di materiali che devastano i nostri mari, i nostri fiumi, i nostri ecosistemi e la nostra salute. Tutto questo grazie al decisivo supporto di oltre mille referenti e centinaia di migliaia di volontari.

L’ultima iniziativa di Plastic Free vuole provare a mettere ordine e regole all’utilizzo eccessivo di plastica durante gli eventi, come concerti, fiere e qualsiasi altra manifestazione.

Certo sarebbe buona cosa se ognuno di noi, con senso di responsabilità, si comportasse di conseguenza ed evitasse l’utilizzo di plastica. Ma purtroppo non sempre, o quasi mai, è così.

Le 5 regole da rispettare per essere Ecoevent

Eppure, sarebbe sufficiente rispettare quelle che possiamo definire 5 regole d’oro: effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti in tutte le aree dell’evento, utilizzare bicchieri e stoviglie non in plastica, non distribuire bottigliette d’acqua di plastica e non liberare in cielo palloncini o lanterne e, infine, sensibilizzare i partecipanti sulla pericolosità dell’inquinamento da plastica.

Nulla di trascendentale né impossibile. Plastic Free, proprio partendo dal rispetto da parte degli organizzatori dell’evento di queste 5 semplici regole, riconosce un bollino, da lei stessa ideato, che certifica quell’appuntamento come Ecoevent.

Luca De Gaetano, fondatore e presidente di Plastic Free Onlus, ha meglio spiegato il senso dell’iniziativa: “Il bollino EcoEvent Plastic Free è un riconoscimento dedicato a tutti gli eventi che si impegnano ad essere sostenibili dal punto di vista ambientale, con un focus specifico sulla gestione dei rifiuti e sulla riduzione o eliminazione dell’utilizzo della plastica.

È gratuito ma non è per tutti! Vaglieremo tutte le richieste per verificare, infatti, che rispettino le 5 regole in linea con i valori e la mission di Plastic Free. Saremo accanto agli organizzatori per individuare strumenti e fornitori affinché venga superata qualsiasi difficoltà e far sì che si tratti realmente di un Eco Evento.

Oggi abbiamo fortunatamente la possibilità di limitare l’impatto delle manifestazioni pubbliche grazie a scelte consapevoli e coscienziose che riteniamo cruciale diffondere, promuovere e sostenere a tutela del nostro futuro sul Pianeta”.

Oltre alla certificazione attraverso il bollino EcoEvent, Plastic Free supporterà tutte le iniziative che effettueranno attività extra come l’organizzazione di una pulizia ambientale in prossimità dell’evento, la previsione di una o più smoking area con annessi raccogli mozziconi, la creazione di una raccolta fondi per l’associazione o la distribuzione di gadget a marchio Plastic Free.

Si parte da Milano, venerdì 8 settembre, con il Wiji Surf Fest, il primo festival completamente gratuito dedicato alla surf culture e alla vita sostenibile con cui si celebrerà la fine dell’estate.

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter