venerdì, Ottobre 7, 2022
23.1 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroConsigli e SoluzioniCasa e giardino: come curarlo in inverno?

Casa e giardino: come curarlo in inverno?

Prendersi cura del proprio giardino nella stagione invernale è di vitale importanza, infatti le basse temperature, la neve e le precipitazioni frequenti possono danneggiare i risultati ottenuti con tanta dedizione

Agendo nel modo giusto, si scongiura il rischio di compromettere le fioriture primaverili

In questo articolo forniremo le più importanti nozioni su come curare il proprio giardino, l’erba e le piante che lo popolano. Inoltre vedremo come la manutenzione e gli strumenti e gli attrezzi giusti siano anch’essi un fattore determinante per raggiungere ottimi risultati. Gli irrigatori, i concimi ed anche i decespugliatori come quelli sul sito di Oleomac, sono infatti un aiuto indispensabile nella cura del proprio spazio verde.

Gli strumenti necessari alla cura del giardino in inverno

Sebbene non tutti i giardini siano uguali per struttura, conformazione e necessità, ci sono una serie di attrezzi e strumenti che risultano davvero utili in molte occasioni, tra cui la cura invernale.

Nell’elenco seguente vediamo i principali strumenti per la cura del giardino:

  • Guanti da giardiniere: servono a proteggerci dal freddo e ad evitare di graffiarsi con spine e cortecce. Inoltre garantiscono la sicurezza personale, migliorando la presa nell’utilizzo di arnesi come tagliaerba, rastrelli, seghe;
  • Cintura porta attrezzi: utile per tenere a portata di mano tutti gli arnesi da lavoro meno ingombranti;
  • Attrezzi da giardino: per la cura delle zone con aiuole e negli angoli del giardino;
  • Telo pacciamatura e picchetti: per il drenaggio dell’acqua e per impedire la crescita delle erbacce;
  • Tagliaerba e decespugliatori: tra gli attrezzi più pratici ed utili nella cura del verde;
  • Concime: importante nell’alimentazione del terreno;
  • Paglia: serve a ridurre l’umidità nel terreno;
  • Rastrello: per radunare in modo semplice le foglie, così da permettere una migliore aerazione del terreno;
  • Irrigatore o pompa da giardino: per irrigare il giardino durante tutto l’anno, ed anche in inverno nei periodi di piogge scarse.

Come prendersi cura del giardino in inverno

I principali step da seguire durante la cura invernale del giardino sono: la preparazione del terreno, le attenzioni per le piante più delicate e la cura del terreno. Di seguito le approfondiamo una ad una.

Preparazione preliminare del terreno

Per prima cosa bisogna assicurarsi di eliminare le erbacce e di potare eventuali siepi. La potatura è consigliata durante i primi freddi tra ottobre e novembre, ed un’operazione indispensabile per una buona fioritura primaverile. È necessario tagliare i rami più leggeri perché potrebbero spezzarsi a causa delle nevicate e dei geli.

L’erba va accorciata, senza esagerare, utilizzando un apposito tagliaerba o un decespugliatore. L’orto e le aiuole vanno concimati prima dell’arrivo del freddo, con un prodotto ricco di potassio che rafforzerà il terreno.

Infine, tra le accortezze preliminari, soprattutto nei casi in cui la presenza del muschio nel giardino sia evidente, è quella di utilizzare concimi ricchi di ferro.

Cura di fiori e piante delicate

Le piante più delicate vanno protette dal gelo. È possibile farlo, aggiungendo corteccia e paglia al terreno, oppure polistirolo misto a pezzetti di giornale, per ridurre l’umidità. Per le aiuole è consigliato l’utilizzo della pacciamatura, mentre per quanto riguarda le piante in vaso, è bene portarle in un luogo chiuso e riparato.

Cura e mantenimento del terreno

Per curare il terreno e mantenerlo in ottimo stato anche d’inverno, è bene arieggiarlo ed irrigarlo se necessario.

Per arieggiare il terreno è importante rimuovere con un rastrello le foglie accumulate, in modo che la luce del Sole possa raggiungere tutte le zone del giardino. Una soluzione più avanzata è quella di creare dei fori con una carotatrice e riempirli con della sabbia.

L’inverno è solitamente una stagione piovosa, quindi la fase di irrigazione non sempre è necessaria. Nei periodi secchi è necessario però fornire la giusta quantità d’acqua al giardino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI