Ecofuturo 2020, torna il Festival delle ecotecnologie

Da oggi e fino al 18 luglio torna l'appuntamento annuale di Ecofuturo Festival a Padova presso il Fenice Green Energy Park. “Don’t panic! Nuove comunità energetiche e crowdfunding”. Un festival dove non si parla solo di tecnologia ma di tecnologia etica. Dal vivo e in modalità streaming

0

Ecofuturo Festival è il luogo di incontro tra chi crede in un futuro ecosostenibile. Inventori ed eco invenzioni si distinguono per innovazione e altissima sostenibilità ambientale. Ideato da Jacopo Fo, Fabio Roggiolani e Michele Dotti. A Padova fino al 18 luglio.

L’evento, giunto alla settima edizione, è interamente trasmesso in diretta Facebook su Ecofuturo Festival. Organizzato in sicurezza per fare incontrare dal vivo aziende, ricercatori, politici, esperti e rappresentanti della società civile che si sono distinti per la loro capacità di trovare soluzioni tecniche per rivoluzionare il nostro modo di vivere, spostarci e lavorare.

Ecofuturo, l’evento dal vivo e in modalità streaming

Il festival è dal vivo, nella massima sicurezza, seguendo le disposizioni ministeriali e assicurando la sanificazione degli ambienti. Per garantire la massima divulgazione l’evento è interamente trasmesso in diretta Facebook dalle pagine Ecofuturo Festival e Jacopo Fo, con la regia di Sergio Ferraris, e diffuso da un network nazionale di tv e siti web.

“Don’t panic! Nuove comunità energetiche e crowdfunding” è il motto di quest’anno. L’evento offre sessioni dedicate al benessere e alle cure naturali, al tema del crowdfunding, all’auto elettriche, ibride e dual-fuel e inoltre un forum sul Benessere Equo e Sostenibile e una mostra di Poesia Visiva con opere da tutto il mondo.

Ecofuturo, i temi presentati

L’Ecobonus al 110%, spiegato dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Riccardo Fraccaro, il progetto di autocura energetica delle scuole con Giuseppe De Cristofaro, Sottosegretario alla Pubblica Istruzione, e le azioni da compiere per bonificare terre e mari inquinati con il Ministro Sergio Costa, alcuni dei temi affrontati in questa edizione.

Tanti approfondimenti su comunità energetiche, nuovi utilizzi del biometano, autostrade del mare, mobilità sostenibile, economia circolare dei rifiuti, sanificazioni ai tempi del Covid, liberalizzazione delle energie rinnovabili, agricoltura bioenergetica, geotermia.

Gli ospiti e i relatori presenti possono visitare gli stand, assaggiare prodotti di ristorazione biologica e provare dal vivo veicoli elettrici di grandi e piccole dimensioni e da quest’anno anche modelli speciali da rally.

Arte, musica, spettacolo, diversi sono gli incontri organizzati con personaggi dell’informazione come Licia Colò, Luca Mercalli, Maurizio Melis, Massimo Cirri, oltre che con Jacopo Fo.

Ecofuturo, Eco innovazione

Significa risparmiare energia, materia, suolo, foreste, biodiversità. e produrre energie e materie, rinnovabili. Tutte le innovazioni devono rispettare la riduzione dell’impronta ecologica ovvero essere utili per quello scopo e per il clima, come si legge nel sito dell’evento.

Ecofuturo 2020, torna il Festival delle ecotecnologie

Il programma completo

Sostenibilità ambientale per la ripartenza economica del Paese. Salviamo il pianeta e l’economia con le eco innovazioni. Da oggi don’t panic!

Leggi anche

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta