Green Key al Rome Cavalieri Waldorf Astoria Resort

La certificazione, marchio internazionale di qualità ambientale promosso dalla Foundation for Environmental Education (FEE), è un ulteriore riconoscimento per il prestigioso hotel di Roma

0

Green Key da oggi al Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Resort, hotel di lusso a cinque stelle della Capitale,  che viene insignito  della certificazione internazionale di qualità ambientale promosso dalla Foundation for Environmental Education (FEE), riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale nel campo dell’educazione ambientale e dello sviluppo sostenibile.

Il programma Green Key è un marchio di qualità ecologica volontario, riconosciuto da UNWTO (Organizzazione Mondiale del turismo, con più di 25 anni di esperienza, assegnato a oltre 3.000 hotel in 57 dei 76 Paesi dove la FEE (Foundation for Environmental Education) è presente.

Le strutture ricettive certificate Green Key rientrano in un network internazionale in continua crescita che le identifica come ecologiche e attente alla promozione del proprio territorio in chiave sostenibile. Oltre al programma Green Key, la FEE promuove nel mondo i programmi Bandiera Blu, Eco-Schools, Young Reporters, LEAF, Spighe Verdi.

Green Key al Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Resort

Contraddistinguendosi per la particolare attenzione alla gestione sostenibile, Il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Resort, grazie alle best practices adottate, promosse dal disciplinare Green Key, ha ridotto sensibilmente il proprio impatto sull’ambiente, toccando il minimo storico (rispetto agli ultimi 10 anni) e abbattendo notevolmente i costi di gestione.

Green Key, perché?

Alto livello di efficienza energetica, gestione corretta dei rifiuti, costante monitoraggio della CO2 emessa, attenzione agli sprechi, attività e collaborazioni con numerose associazioni del territorio a favore delle comunità svantaggiate, ambiziosi progetti work in progress orientati al miglioramento continuo della struttura: il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Resort entra per questi motivi nel circuito degli hotel con marchio Green Key.

Green Key al Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Resort

“Siamo davvero fieri di questo riconoscimento – ha dichiarato Alessandro Cabella, Managing Director del Rome Cavalieri – e continueremo ad orientare i nostri sforzi verso una gestione sempre più sostenibile e solidale, nella speranza di poter essere anche in futuro ambasciatori dei valori espressi dal programma Green Key nel mondo”.

Giovanna Garofano, Chief Engineer del Rome Cavalieri, ha coordinato i reparti dell’albergo nello sforzo comune e condiviso del team nell’applicazione dei protocolli a tutela della qualità ambientale e, a nome dei suoi colleghi, ha dichiarato: “Ognuno di noi, anche con piccoli gesti, può fare molto per il pianeta, ma una certificazione importante come la Green Key può essere ottenuta solo con un lavoro di squadra e con il coinvolgimento degli ospiti dell’albergo. E’ stato per me un onore lavorare a questo progetto e ringrazio i miei colleghi per l’entusiasmo e la devozione con cui hanno aderito alle tante iniziative messe in campo con un unico obiettivo comune: la salvaguardia del pianeta”.

 

 

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta