martedì, Aprile 23, 2024

Rome 11°C

Juan Jesus: “Acerbi mi ha detto ‘n…’, poi si è scusato”

(Adnkronos) – "Mi ha detto 'n…' e questo non mi sta bene". Juan Jesus, durante la sfida Inter-Napoli, come evidenziato dal labiale ripreso dalle telecamere si è rivolto così all'arbitro La Penna per denunciare insulti razzisti che gli sarebbero stati rivolti da Acerbi. Il calciatore del Napoli, attorno al 58' della gara terminata 1-1, nel conciliabolo con il direttore di gara ha mostrato la patch sulla manica della maglia con un messaggio contro il razzismo, quasi a evidenziare l'importanza del tema. Dopo l'episodio, i due giocatori hanno parlato in maniera amichevole, abbracciandosi. Juan Jesus è stato l'autore del gol del pareggio del Napoli nel finale di partita.  Dopo la partita, il difensore brasiliano è tornato sull'episodio ai microfoni di Dazn ridimensionando tutto: "Acerbi è un bravo ragazzo, ha detto delle cose non belle. E' andato un po' oltre, ma mi ha chiesto scusa perché si è reso conto di aver esagerato. Sono cose di campo e lì rimangono" —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter