mercoledì, Giugno 29, 2022
23.5 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroTurismo SostenibileLa Strada Romantica, un percorso fiabesco

La Strada Romantica, un percorso fiabesco

A chi ha la fortuna di poter approfittare di uno scampolo di vacanza o a chi ancora deve iniziarle ci piace consigliare una soluzione turistica capace di coniugare arte, natura e movimento

Siamo in Germania, con la possibilità di immergersi in un mondo fiabesco, circondati da paesaggi mozzafiato, scoprendo piccoli e incantevoli borghi. Tutto questo e molto di più è La Strada Romantica (Romantische Straße), uno dei percorsi tedeschi più noti, lunga circa 400 chilometri, che accompagna i visitatori da Würzburg a Füssen.

Il percorso è stato inaugurato solo 60 anni fa, ma nonostante tutto è già un itinerario turistico capace di richiamare visitatori da ogni parte del mondo. La triplice offerta che coniuga natura, cultura e ospitalità è il marchio di fabbrica della Strada Romantica. Un percorso che sa entusiasmare appassionati d’arte, frequentatori di festival e feste, studiosi di storia e non da ultimo sportivi a piedi o in bicicletta.

Il sentiero escursionistico è munito di segnali stradali di colore blu. Camminando si vive nel dettaglio la bellezza della natura. Il percorso conduce su sentieri nei boschi e viottoli tra i campi, nonché su stradine con pochissimo traffico collegate ai diversi paesi.

La Strada Romantica e una varietà di paesaggi

Lungo il percorso ci si sorprenderà dalla varietà dei paesaggi, pensiamo alla regione del Meno, le aree vinicole della Franconia e le cime alpine. Tra Würzburg e Füssen l’itinerario tocca la graziosa valle del Tauber, il cratere meteoritico di Nördlingen, la pittoresca piana di Lechfeld, la splendida regione prealpina del Pfaffenwinkel con la chiesa Wieskirche e raggiunge infine i fiabeschi castelli circondati dai 4 laghi della riserva naturale Ammergebirg.

Romantica e fiabesca: il castello di Neuschwanstein

Non lontano da Füssen l’anima romantica del percorso raggiunge il livello più alto di fronte a Neuschwanstein il castello delle meraviglie: Walt Disney lo scelse come modello ideale per l’ambientazione delle sue più famose favole di principesse. Il castello è stato edificato da Ludwig II, il re delle favole, a partire dal 1869 come inno al romanticismo e alle leggende germaniche. La sua intenzione era quella di ricalcare lo stile medievale tipicamente bavarese e, in particolare, quello della fortezza di Wartburg in Turingia. Oggi Neuschwanstein è uno dei simboli della Germania e dall’alto delle sue torri si ammira un paesaggio incantevole sulle Alpi innevate.

Strada Romantica e buon cibo

Da non trascurare poi l’offerta gastronomica, lungo il cammino si  incontrano caratteristiche trattorie paesane dove vengono serviti piatti tipici e specialità della Franconia, della Svevia e dell’Alta Baviera e rappresenterebbe un errore imperdonabile non concedersi una sosta per ristorarsi.

Se si sceglie la bicicletta

Oltre alle classiche escursioni a piedi la Strada Romantica si può percorrerla in bicicletta. La pista ciclabile è stata giudicata facile ed è marcata da segnali verdi. La lunghezza totale è di 460 chilometri e si snoda parallelamente alla Strada Romantica su strade secondarie con poco traffico, stradine che collegano piccole località e sentieri attraverso campi e foreste.

Leggi anche

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI