mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Ambiente Mascherine riciclate, possibile utilizzo per manto stradale

Mascherine riciclate, possibile utilizzo per manto stradale

Le mascherine facciali anti-Covid usa e getta, tramite un riciclo particolare, potrebbero essere utilizzate nella  costruzione del manto stradale.

L’idea innovativa arriva dai ricercatori australiani del Royal Melbourne Institute of Technology e prevede l’assemblamento di mascherine usate triturate e di calcestruzzo demolito, evidenziando che da questa combinazione potrebbe prendere vita un nuovo materiale .

Lo studio, pubblicato sulla rivista Science of the Total Environment, dichiara che il materiale utilizzerebbe 3 milioni di mascherine per costruire un km di strada a due corsie , evitando lo scarico di 93 tonnellate di rifiuti.

Mascherine riciclate, disastro ecologico da prevenire

Secondo la stima dell’Ispra, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, nel 2020 sono stati accumulati  tra le 160mila e le 440mila tonnellate di mascherine e altri dispositivi che dovranno essere smaltiti come rifiuti indifferenziati.

Sempre Ispra dichiara che se soltanto l’1% delle mascherine usate in un mese non venisse eliminato correttamente, ci sarebbero 10 milioni di mascherine al mese disperse in generale nell’ambiente.

Il problema pertanto, non è fondamentalmente la quantità di mascherine da smaltire, ma il processo di smaltimento utilizzato.

Il Materiale innovativo

Muhammad Saberian della scuola di ingegneria civile dell’Istituto , responsabile della ricerca, sottolinea che la mistura di aggregato di calcestruzzo riciclato e delle mascherine permetterebbe la costruzione di strade “migliori, più forti e più flessibili.

Inoltre, oltre ad essere conforme agli standard di sicurezza dell’ingegneria civile, permetterebbe di smaltire i rifiuti prodotti dai dispositivi di protezione dal Covid.

Quando usato nella realizzazione del manto, il materiale delle mascherine, offre benefici tecnici. Spiega Saberian: –“Abbiamo bisogno di strade flessibili, per meglio sostenere i carichi del traffico, e questo materiale aggregato offre buone proprietà di flessibilità. Siamo stati ispirati dall’idea di studiare soluzioni di economia circolare per ridurre i rifiuti generati dalla pandemia”.

 

Leggi anche:

Fonte: ANSA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,016FansLike
1,510FollowersFollow
4FollowersFollow
466FollowersFollow

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia la tua email e rimani sempre aggiornato con le nostre news.
Qui la tua privacy è al sicuro, nessuna traccia di spam.

I PIù LETTI