Adopta un olivo: te lo chiede l’imperatore… a Tivolio 2018

Un gustoso appuntamento a Tivoli, presso il Santuario di Ercole Vincitore: il 1 e il 2 dicembre c’è Tivolio 2018, il Forum dedicato alla produzione olearia di qualità

0

Un appuntamento da non perdere a Tivoli, nel meraviglioso scenario (sì, è proprio il caso di sottolinearlo!) del Santuario di Ercole Vincitore, in via degli stabilimenti 5: il 1 e il 2 dicembre, dalle 10 alle 18,  c’è Tivolio 2018, il Forum dedicato alla produzione olearia di qualità. Si tratta della 2a edizione, organizzata dall’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este – Villae

La duegiorni di Tivolio ha una doppia valenza. Da un lato è la principale manifestazione culturale del territorio tiburtino dedicata a quello che tanti definiscono “l’oro verde” (e come smentirli?)  e a tutti coloro che desiderano degustarlo e conoscerne le tantissime qualità. Dall’altro costituisce un evento proiettato a favorire lo sviluppo del turismo regionale e nazionale. Perché qui c’è davvero un concentrato di eccellenze, culturali, artistiche e paesaggistiche, ma anche agrarie ed enogastronomiche.

Adopta un olivo: te lo chiede l’imperatore… a Tivolio 2018
La raccolta delle olive a Villa Adriana

A Tivolio, il meglio dell’olio e dei suoi prodotti

Tivolio permette a produttori e consorzi legati al mondo dell’olivicoltura (ci saranno ad esempio pure prodotti per il benessere come saponi e creme a base di olio d’oliva) di farsi conoscere all’interno dei monumentali ambienti coperti del  triportico e in altri suggestivi spazi del Santuario di Ercole Vincitore, con numerosi incontri tra professionisti del settore, appassionati e turisti.

In programma, diverse attività sul filo dell’emozione, come showcooking, seminari informativi, visite archeologiche, passeggiate per l’uliveto di Villa Adriana, laboratori per bambini, dedicate a diverse fasce di pubblico e soprattutto accessibili. La manifestazione apre infatti per le Villae il mese in cui il MiBAC (ministero per i beni e le attività culturali), in occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità del 3 dicembre, affinché tutte le grandi bellezze siano alla portata di ogni persona.

Con Tivolio si può adottare un olivo

Adopta un olivo: te lo chiede l’imperatore… a Tivolio 2018
L’uliveto dell’imperatore

Già con la prima edizione di Tivolio, l’Istituto ha fatto conoscere l’olio spremuto dai secolari ulivi di Villa Adriana. E anche quest’anno, nonostante le criticità climatiche, si presenterà il prodotto dell’area archeologica con un nuovo packaging e il progetto “Adopta un olivo”, una campagna di sensibilizzazione che ha come obiettivo la salvaguardia del patrimonio agrario-paesaggistico della Villa dell’Imperatore.

Tra le associazioni che aderiscono a Tivolio (che ha il patrocinio dell’Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio e del Comune di Tivoli): Slow Food Italia; Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene; Centro di Formazione Professionale “A. Rosmini”, Tivoli Forma; Istituti Agrari “E. Sereni e G. Garibaldi” di Roma; Associazione Italiana Sommelier Lazio – Delegazione Valle dell’Aniene; Accademia Italiana della Cucina; Associazione Accademia del Gusto – Roma TUChef; Unione Mediterranea Assaggiatori Olio; Associazione Agraria Cooperativa tra Proprietari e Utilisti Orti Irrigui di Tivoli; Officina naturale. Tra le tante novità di quest’anno anche il conferimento di un premio di merito alla Associazione Nazionale Donne dell’Olio.

Adopta un olivo: te lo chiede l’imperatore… a Tivolio 2018
La manifestazione dello scorso anno, nel triportico del Santuario di Ercole Vincitore

Le immagini sono dell’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este – Villae .

Per saperne di più: 0774-330329 – www.villaadriana.beniculturali.it

Lascia una risposta