giovedì, Aprile 25, 2024

Rome 7°C

Allegri e i nervi tesi, la lite in tv dopo Juve-Genoa

(Adnkronos) – "Come mai la Juve ha fatto 7 punti in 8 gare? Io non mi permetto di dire a lei come fare il giornalista. Mi faccia una domanda più intelligente. Voi non dovete capire, ma fare solo domande". Massimiliano Allegri a nervi tesi in tv a Sky dopo l'ennesima prestazione deludente della Juventus, che non va oltre lo 0-0 casalingo con il Genoa. A Sky, Allegri non gradisce la domanda di Gianfranco Teotino sul rendimento negli ultimi 2 mesi e risponde a dir poco piccato.  "I risultati non stanno arrivando? Credo che siamo terzi in classifica… Lei sa come si fa l'allenatore? Io non so come si fa il giornalista. Non devo andare dietro al pubblico, io cerco di fare il meglio per la squadra. Io non mi permetto di dire a lei come si fa il giornalista. Come mai nelle prime 19 partite abbiamo fatto 46 punti? Vale come la domanda che lei mi ha fatto. Se mi fa una domanda più intelligente…", dice Allegri, evidentemente punto nel vivo dall'osservazione. "Mi dispiace, non arrivo… La mia intelligenza si ferma qui. Oltre non riesco ad arrivare… Noi cerchiamo di capire". "Voi non dovete capire, voi dovete solo fare domande che è diverso. Tanto cosa capite? La squadra la alleno io. C'è chi capisce e chi no", la chiosa al vetriolo di Allegri. A Dazn, con toni più distesi, Allegri riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno: "Non riusciamo a concretizzare le occasioni che creiamo. Oggi però non abbiamo preso gol, da questo dobbiamo ripartire. Non sono preoccupato, oggi sono soddisfatto. La squadra ha combattuto, i ragazzi sono stati bravi". —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter