domenica, Gennaio 16, 2022
8 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroEventi e Iniziative"Auguri al mio pianeta" il brano della solidarietà

“Auguri al mio pianeta” il brano della solidarietà

"Auguri al mio pianeta" il brano simbolo della solidarietà e speranza per un 2022 migliore, interpretato da Alessandra Tumolillo

Nasce il progetto solidale “Auguri al mio pianeta”, un messaggio di speranza per il 2022 che sostiene alcune associazioni per l’autismo. Esse operano su tutto il territorio nazionale 

“Auguri al mio pianeta” questo il titolo della canzone della solidarietà. Il brano interpretato da Alessandra Tumolillo e scritto da Felice Iovino, in collaborazione con diversi musicisti napoletani, vuole promuovere uno spirito di condivisione e di felicità collettiva.

In un momento particolarmente difficile della nostra vita – afferma l’autore – sentivamo il bisogno di un messaggio di speranza e positività che forse solo la musica riesce a creare e lo fa anche coinvolgendo associazioni che si occupano di autismo, allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema”. 

I musicisti che hanno collaborato al progetto

Come già annunciato il brano è stato interpretato da Alessandra Tumolillo e scritto da Felice Iovino. Ma anche alcuni tra i più bravi musicisti napoletani hanno aderito con entusiasmo a questo progetto: Luigi Esposito (piano e arrangiamenti), Antonello Cascone (per gli archi). E poi ancora: Roberto Perrone (batteria), Danilo Virgilio (basso), il mix e il mastering sono firmati da Ellis Colin.

Il brano, simbolo della solidarietà, è già disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Lo slogan di Lello Savonardo

Un bambino autistico ha bisogno di amore. Ascolta il tuo cuore, vedrai il mondo con i suoi occhi“: questo lo slogan proposto da Lello Savonardo professore di “Comunicazione e Culture Giovanili” presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e coordinatore scientifico dell’Osservatorio Giovani (OTG), che sostiene la campagna di sensibilizzazione. 

Le associazioni presenti nel progetto 

Un progetto condiviso a pieno dalle numerose associazioni, le quali riceveranno il ricavato in beneficenza, che da sempre lottano per sensibilizzare l’opinione pubblica al tema dell’autismo. 

Eccone alcune: Oltre il Muro, Genitori soggetti autistici (Presidente Gaetano Marotta), Autismo in movimento (Pres. Antonio Riggio, The Shape of autism (curata da Flavia Pini, Chiara Nachmann, Linda Santini), Autismo Livorno APS (Pres. Sandra Biasci).

Inoltre, al progetto hanno aderito anche altre associazioni che operano nel sociale: Primaurora per Giovanni Battiloro, Associazione Sociale e Culturale “L’Incontro”

Leggi anche

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
spot_img

I PIù LETTI