giovedì, Luglio 18, 2024

Rome 30°C

Biden non brilla, Trump non sfonda: com’è andato il confronto tv

(Adnkronos) –
Niente stretta di mano, attacchi reciproci e accuse tra economia, politica estera, aborto, immigrazione. Joe Biden e Donald Trump sul ring della Cnn per il primo confronto tv in vista delle elezioni Usa 2024. Novanta minuti nello studio di Atlanta, il presidente e l'ex presidente si confrontano davanti a milioni di telespettatori americani e non solo rivendicando i risultati raggiunti nei rispettivi mandati e puntando il dito contro il rivale. Si passa dall'andamento dell'economia al ruolo degli Usa nello scacchiere internazionale, con ampio spazio dedicato all'Ucraina e alla minaccia rappresentata da Putin: "C'è l'articolo 5 della Nato: un attacco a uno è un attacco a tutti, se dopo l'Ucraina tocca alla Polonia, che succede?", chiede Biden. 
"Metterei fine alla guerra prima di assumere l'incarico", dice Trump rispolverando un cavallo di battaglia. Biden, che secondo i media Usa è condizionato da un raffreddore, non appare brillante nelle risposte: tossisce, si schiarisce la voce, parla con voce rauca. Trump affonda il colpo in un paio di occasioni ("Nessuno ha capito cosa ha detto") mentre Biden sottolinea il curriculum giudiziario e morale del rivale, "un criminale condannato" che "ha fatto sesso con una pornostar". I commenti, sui social, stigmatizzano l'atteggiamento troppo passivo dei due moderatori della Cnn: a Dana Bash e Jake Tapper viene rimproverata in particolare l'assenza di interventi nei confronti di Trump, sostanzialmente libero dai vincoli del fact checking in ogni singola risposta. Nel confronto tv entra in campo l'età. Il presidente ha 81 anni, l'ex presidente ne ha 78. Trump cita i risultati ottenuti in "due test cognitivi, brillantemente superati. Vorrei che anche lui si sottoponesse a un test. Toccando ferro, io sto bene, la mia salute è ottima. Mi sento in forma come 25-30 anni fa, credo di aver perso anche peso", dice mentre il discorso si sposta sul campo da golf. "Mi ha sfidato a una partita di golf…. Lui non può colpire una palla e spedirla a 50 yard", dice l'ex presidente. "Il mio handicap è sceso a 6. Sarei felice di giocare a golf se lui si portasse da solo la borsa…", la replica di Biden. "Handicap a 6… – chiosa Trump- Ho visto com'è il tuo swing… Questa è la bugia più grande di tutta la serata". In dirittura d'arrivo, l'ex presidente viene interpellato sulla reazione in caso di eventuale sconfitta: accetterà il verdetto o ripeterà che le elezioni sono state rubate come nel 2020? "Accetterò il risultato? Se è un'elezione corretta e legale, certamente".  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter