venerdì, Aprile 12, 2024

Rome 21°C

Calenda: “Pd mandi Conte a quel Paese, sta distruggendo il centrosinistra”

(Adnkronos) – "Stiamo assistendo alla distruzione del centrosinistra ad opera di Giuseppe Conte. Vorrei fosse chiaro agli elettori di centrosinistra che l'obiettivo di Conte è distruggere il Pd per essere l'unico candidato premier". Carlo Calenda, ancora indeciso sul candidato da appoggiare in Basilicata, a margine di un'iniziativa a Matera va all'attacco dell'ex premier, spingendo per una separazione definitiva tra Dem e 5 Stelle in virtù di un ricongiungimento più 'al centro'. "A noi hanno detto che non siamo parte del 'campo santo', la segretaria Schlein non si fa trovare – lamenta il leader di Azione -. L'unica cosa che mi sento di dire è in bocca al lupo", dice, ma poi aggiunge: "Il Pd ritrovi un po' di orgoglio. Mandate a quel paese questo qualunquista che ha governato con Salvini, ha fatto i decreti sicurezza, si spaccia per progressista ma non sa scegliere tra Trump e Biden. Mandatelo a quel paese e si costruisca un'alternativa di governo seria che non può essere condizionata dai cialtroni".  Quanto alla Basilicata, per sciogliere la sua riserva Calenda si prende ancora 24 ore. "Domani mattina a Potenza con Marcello Pittella annunceremo la scelta che Azione ha fatto" per le prossime regionali, fa sapere. —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter