Olanda insolita: 3 villaggi da non perdere

Ecco 3 villaggi che dovreste visitare almeno una volta nella vita e che vi faranno entrare in contatto con la vera essenza di questo Paese.

0

L’Olanda è una delle destinazioni europee più gettonate dai turisti, per via delle sue numerose attrazioni, ma oggi vogliamo proporvi un mini tour diverso dal solito itinerario.

Le tappe di cui vi parleremo sono infatti al di fuori dei classici percorsi turistici, e sono quindi particolarmente indicate per chi ama guardare cosa c’è “oltre”. Ecco quindi 3 villaggi che dovreste visitare almeno una volta nella vita e che vi faranno entrare in contatto con la vera essenza di questo Paese.

Qualche suggerimento utile prima della partenza

Prima di prenotare volo e alloggio per la vostra vacanza in Olanda è bene considerare innanzitutto il periodo più indicato per visitarla: i mesi compresi tra aprile e settembre sono quelli più consigliati, per godervi lo spettacolo della primavera in questo splendido Paese, ma non sottovalutate il rischio pioggia e portate sempre con voi un impermeabile per non rischiare di rovinarvi le varie uscite.

Un’altra accortezza che può rivelarsi decisiva in caso di imprevisti come cancellazioni e ritardi è la stipula di una polizza assicurativa: per non rischiare di perdere soldi e ritrovarsi in situazioni poco piacevoli è bene provvedere a questo aspetto e affidarsi a servizi specializzati, andando ad esempio su TravelEasy.it per confrontare le assicurazioni annullamento viaggio e scegliendo quella che fa più al caso proprio.

Infine, per contenere i costi e trovare opportunità particolarmente convenienti, è consigliabile scaricare una delle tante app pensate per individuare le soluzioni più economiche per partire e limitare le spese.

L’Olanda : 3 villaggi tutti da scoprire

Giethoorn. Dimenticate le grandi metropoli, la calca di turisti e le interminabili file per qualsiasi cosa: visitare questo piccolo villaggio sarà una delle cose più rilassanti di sempre e vi permetterà di godervi il silenzio e il verde come non avete mai fatto.  Giethoorn si trova a circa 120 chilometri di distanza da Amsterdam e ha un totale di 3mila abitanti; tra i suoi aspetti più caratteristici troviamo le case sull’acqua con i tetti in paglia e la quasi completa pedonalizzazione del paese, le cui strade sono infatti composte dai canali attraversabili in barca.

Hindeloopen. Un altro paese che non potrà che conquistarvi è Hindeloopen, perfetto per un tour in bicicletta ma anche per una passeggiata a piedi. Perdetevi nelle sue stradine, attraversate i ponti di legno e non dimenticate di visitare il museo storico cittadino la Chocolaterie Koldewijn, una fabbrica di cioccolato dove concedervi qualche meritato sfizio.

Naarden. A circa 20 chilometri da Amsterdam troviamo Naarden, una cittadella fortificata (raggiungibile in treno o in bicicletta) che si trova su un’isola molto particolare,  a forma di stella.

La sua particolare conformazione naturalmente attira sempre più l’attenzione dei turisti, ma l’atmosfera della cittadina non ha nulla da invidiare a quelle precedentemente descritte.

Da non perdere il Museo delle Fortezze e la Chiesa Grande, una basilica costruita in stile gotico a cavallo tra il XIV e il XV secolo.

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News


Lascia una risposta