mercoledì, Giugno 29, 2022
23.5 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroTurismo SostenibileOlanda insolita: 3 villaggi da non perdere

Olanda insolita: 3 villaggi da non perdere

L’Olanda è una delle destinazioni europee più gettonate dai turisti, per via delle sue numerose attrazioni, ma oggi vogliamo proporvi un mini tour diverso dal solito itinerario.

Le tappe di cui vi parleremo sono infatti al di fuori dei classici percorsi turistici, e sono quindi particolarmente indicate per chi ama guardare cosa c’è “oltre”. Ecco quindi 3 villaggi che dovreste visitare almeno una volta nella vita e che vi faranno entrare in contatto con la vera essenza di questo Paese.

Qualche suggerimento utile prima della partenza

Prima di prenotare volo e alloggio per la vostra vacanza in Olanda è bene considerare innanzitutto il periodo più indicato per visitarla: i mesi compresi tra aprile e settembre sono quelli più consigliati, per godervi lo spettacolo della primavera in questo splendido Paese, ma non sottovalutate il rischio pioggia e portate sempre con voi un impermeabile per non rischiare di rovinarvi le varie uscite.

Un’altra accortezza che può rivelarsi decisiva in caso di imprevisti come cancellazioni e ritardi è la stipula di una polizza assicurativa: per non rischiare di perdere soldi e ritrovarsi in situazioni poco piacevoli è bene provvedere a questo aspetto e affidarsi a servizi specializzati, andando ad esempio su TravelEasy.it per confrontare le assicurazioni annullamento viaggio e scegliendo quella che fa più al caso proprio.

Infine, per contenere i costi e trovare opportunità particolarmente convenienti, è consigliabile scaricare una delle tante app pensate per individuare le soluzioni più economiche per partire e limitare le spese.

L’Olanda : 3 villaggi tutti da scoprire

Giethoorn. Dimenticate le grandi metropoli, la calca di turisti e le interminabili file per qualsiasi cosa: visitare questo piccolo villaggio sarà una delle cose più rilassanti di sempre e vi permetterà di godervi il silenzio e il verde come non avete mai fatto.  Giethoorn si trova a circa 120 chilometri di distanza da Amsterdam e ha un totale di 3mila abitanti; tra i suoi aspetti più caratteristici troviamo le case sull’acqua con i tetti in paglia e la quasi completa pedonalizzazione del paese, le cui strade sono infatti composte dai canali attraversabili in barca.

Hindeloopen. Un altro paese che non potrà che conquistarvi è Hindeloopen, perfetto per un tour in bicicletta ma anche per una passeggiata a piedi. Perdetevi nelle sue stradine, attraversate i ponti di legno e non dimenticate di visitare il museo storico cittadino la Chocolaterie Koldewijn, una fabbrica di cioccolato dove concedervi qualche meritato sfizio.

Naarden. A circa 20 chilometri da Amsterdam troviamo Naarden, una cittadella fortificata (raggiungibile in treno o in bicicletta) che si trova su un’isola molto particolare,  a forma di stella.

La sua particolare conformazione naturalmente attira sempre più l’attenzione dei turisti, ma l’atmosfera della cittadina non ha nulla da invidiare a quelle precedentemente descritte.

Da non perdere il Museo delle Fortezze e la Chiesa Grande, una basilica costruita in stile gotico a cavallo tra il XIV e il XV secolo.

Foto: Pixabay

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI