giovedì, Settembre 16, 2021
innovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibile
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteSostenibilitàElectrolux, attuali sistemi di lavaggio non adeguati al tema clima

Electrolux, attuali sistemi di lavaggio non adeguati al tema clima

“The Truth About Laundry” – La Verità sul Lavaggio – lo studio europeo condotto da Electrolux sulle abitudini di lavaggio che vede 12.000 adulti coinvolti mette in evidenza che, nonostante da dieci anni siano stati incoraggiati a lavare i vestiti a 30 ° C o meno, il 63% ovvero quasi due terzi degli europei ancora lava a 40 ° C o oltre

Electrolux, nell’ambito del programma Better Living ha innovato e rafforzato il suo target sulla sostenibilità al riguardo della cura dei capi di abbigliamento, con l’obiettivo di far durare gli indumenti il doppio del tempo, arrecando la metà di impatto ambientale entro il 2030.

Quindi, per favorire il conseguimento di questo obiettivo, è stato necessario il lancio del sondaggio ‘The Truth About Laundry’ – La Verità sul Lavaggio – per comprendere come con atteggiamenti e comportamenti le persone si prendono cura dei loro capi e allo stesso tempo, quanto danno considerazione all’ambiente.

Le abitudi di lavaggo, i risultati dello studio

Dallo studio risulta come le abitudini di lavaggio dei propri capi non siano al passo con le questioni climatiche e le capacità delle apparecchiature moderne.
Quasi sei persone su dieci (59%) fanno il bucato in modo automatico, senza soffermarsi a riflettere, sostenendo di seguire quanto gli è stato insegnato dalle precedenti generazioni nel fare il bucato.

L’impatto ambientale, l’analisi

Il documento racchiude un’analisi dettagliata che mete in evidenza che riducendo la temperatura di lavaggio da 40°C a 30°C, si risparmierebbero circa 27 Kg. ci CO2 in un anno, a famiglia. Questo equivarrebbe in Europa al risparmio di 4,9 milioni di tonnellate di CO2, equiparabile all’eliminazione di più di un milione di auto dalle strade. In pratica se anche soltanto il 15% di coloro che in Europa lavano regolarmente i loro capi a 50°C o più cambiasse le proprie abitudini, il risparmio totale di CO2 corrisponderebbe a 6 milioni di tonnellate all’anno.

La differenza si sesso, quando parliamo delle temperature di lavaggio, sembra giocare un ruolo ma non così significativo rispetto all’età dell’intervistato. Le donne, per esempio, privilegiano i lavaggi a 40°C rispetto agli uomini (50% vs 45%), mentre gli uomini preferiscono lavare a 60°C (13% vs 8%). Ciò nonostante, in Europa, il 45% delle persone tra i 18 e i 34 anni lava i propri capi a 30°C mentre questa percentuale scende al 31% tra i 45 e i 54 anni e al 28% oltre i 55 anni.

In merito ai motivi per cui molte persone non scelgono di lavare a temperature più basse, quasi metà (47%) dichiara di non essere sicuro che il bucato venga pulito, il 39% esprime particolari dubbi sul fatto che le macchie possano essere ben rimosse con l’utilizzo di l’acqua fredda e il 21% dice che si tratta di semplice abitudine.

Le abitudini utilizzate per il bucato potrebbero spiegare perché oltre metà degli intervistati (53%) non è a conoscenza del collegamento tra il lavaggio ad alte temperature e la durata più a lungo i propri capi. Sempre secondo lo studio, la ragione per cui questo è importante, è che l’elemento chiave per far cambiare le abitudini di lavaggio, per il benessere del pianeta, potrebbe trovarsi nell’orientare il discorso sulla moda.

In questo caso, cambiando gradualmente le abitudini, i risparmi sarebbero importanti, in merito al tempo di utilizzo dei capi che se prolungato nel tempo consentirebbe di avere più denaro per nuovi acquisti. E per quanto riguarda l’impronta ambientale, quella che è attualmente ritenuta la grande sfida, le tonnellate di CO2 risparmiati al pianeta.

In TV le campagne per la sostenibilità

Electrolux, per sensibilizzare il grande pubblico sull’impatto dei piccoli gesti di ogni giorno sul futuro e ispirarlo a uno stile di vita attento e attivo, debutta on air sulle maggiori emittenti nazionali con due nuove campagne purpose-driven, Dura nel tempo e Intuit.

Tramite i video vengono portate sul piccolo schermo ccinvolgenti storie quotidiane, ambientate in contesti immersi nella natura, che raccontano i valori fondanti del Gruppo, legati al mondo della cucina e al benessere della persona e del pianeta.

“Il delicato momento che stiamo vivendo ha portato i consumatori a una crescente consapevolezza di quanto anche le singole azioni possano contribuire a risolvere i problemi ambientali – commenta Matteo Frattino, Direttore Marketing&Brand Electrolux Appliances Italia -. Noi di Electrolux incoraggiamo da tempo questo cambiamento: la sostenibilità è infatti una vocazione insita nel DNA svedese del marchio che da sempre lavora pensando al meglio per la società e l’ambiente.”

Dura nel tempo è la campagna che racconta la storia di una giacca di jeans che passa di madre in figlia accompagnando entrambe nei momenti più significativi della loro esistenza. Questa emozionante narrazione allude alla opportunità di prolungare la vita dei capi grazie a comportamenti consapevoli e all’utilizzo di tecnologie avanzate.

Campagna Dura nel Tempo

Electrolux con lo sviluppo di elettrodomestici che aiutano non solo a contenere i consumi e sprecare meno acqua, permette di gestire con più consapevolezza il proprio guardaroba, permettendo a ciascun abito la possibilità di restare come nuovo più a lungo e garantendo un minore impatto sull’ambiente.

Tramite Intuit, la campagna ambientata nella cornice rilassante di un bosco, Electrolux, nell’ambito della cucina, orienta invece il pubblico verso un nuovo modo di cucinare, semplice ma anche attento al benessere, grazie a innovazioni tecnologiche che valorizzano gli alimenti. L’obiettivo è infatti rendere l’alimentazione sostenibile la scelta da preferire, ripensando il rapporto con le risorse attuali per evitare inutili sprechi di cibo.

Intuit

Il brand propone difatti modalità di cottura in grado di preservare le proprietà nutritive degli alimenti ed esaltarne il gusto: come quella a vapore che consente di rigenerare le pietanze e scoprire combinazioni di sapori sempre nuove.

Clicca qui per leggere il report The Truth About Laundry – La Verità sul Lavaggio

Leggi anche

Foto: Electrolux

Su gentile concessione Ufficio Stampa Black & White Comunicazione s.r.l..

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,073FansLike
1,633FollowersFollow
6FollowersFollow
505FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI