giovedì, Luglio 18, 2024

Rome 24°C

Europee, Gualtieri: “Mancata proclamazione eletti non dipende da bug Roma, nostro scrutinio ok”

(Adnkronos) –
"Sta passando l'idea che non siano stati ancora proclamati i nominativi e i voti ufficiali delle elezioni europee per colpa del Comune di Roma. Ma non è assolutamente così". A parlare all'Adnkronos è il sindaco della Capitale Roberto Gualtieri sul "caso" del complesso scrutinio delle elezioni europee a Roma. "Si sta facendo confusione. Ci sono due questioni ben distinte. Una riguarda lo scrutinio dei voti che a Roma si è svolto regolarmente e i dati sono stati consegnati al Tribunale come sempre. Altra cosa è il problema che ha riguardato la comunicazione dei dati ufficiosi in via telematica per la consultazione pubblica sui siti web: un bug che ha coinvolto una settantina di sezioni e sul quale ormai non possiamo fare niente. Se non accertare la causa e le responsabilità. Ma la seconda questione non ha inciso sul processo di proclamazione degli eletti e alla ufficializzazione delle preferenze". Anzi, secondo Gualtieri la proclamazione quest'anno sarà più veloce delle altre volte: "Il 5 luglio c'è già una scadenza europea, quindi l'ufficialità degli eletti arriverà prima del solito". Il Campidoglio, a quanto ha appreso l'Adnkronos, proprio oggi ha deciso di chiedere formalmente al Viminale che venga aggiornato Eligendo (il sito delle elezioni) quando arriveranno i dati ufficiali per evitare che resti online il dato non completo.  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter