martedì, Aprile 23, 2024

Rome 15°C

Grosseto, uccise vicino con la zappa: condannato a 14 anni di carcere

(Adnkronos) – La Corte di assise di Grosseto ha condannato a 14 anni e 3 mesi di reclusione un 56enne, accusato di violenza privata e omicidio preterintenzionale del 77enne, aggredito a colpi di zappa il 23 luglio 2020 nelle campagne intorno a Grosseto e morto dopo 34 giorni di coma. Il pubblico ministero Salvatore Ferraro aveva chiesto una condanna a 15 anni. La Corte, presieduta dal giudice Laura Di Girolamo, ha disposto anche una provvisionale da 50mila euro per ciascuna delle parti civile, la moglie e le due figlie della vittima. L'aggressione, secondo quanto è stato ricostruito dall'accusa, nacque in seguito a una lite di vicinato. L'uomo fu colpito alla testa ripetutamente con una zappa.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter