sabato, Settembre 25, 2021
innovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibile
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteSostenibilitàIl biologico per nutrire il pianeta

Il biologico per nutrire il pianeta

Il biologico per nutrire il pianeta. Nell’ambito di Sana, il 31° salone internazionale del biologico e del naturale che si svolgerà alla Fiera di Bologna dal 6 al 9 settembre, sabato 7 settembre appuntamento a Palazzo Re Enzo, nel cuore di Bologna, con la Festa del BIO edizione 2019

L’obiettivo della manifestazione organizzata da Federbio – la federazione di organizzazioni di tutta la filiera dell’agricoltura biologica e biodinamica, avente l’obiettivo di tutelarne e favorirne lo sviluppo,  in collaborazione con AssoBio e con la partecipazione di Kyoto Club e del WWF – è far conoscere e far vivere il vero biologico attraverso talk divulgativi per riflettere su un approccio più attento verso lo spreco alimentare, i cambiamenti climatici, l’ambiente e la salute, alternati a momenti di show cooking con degustazioni di prodotti e ricette bio.

Il biologico arma contro gli sprechi alimentari

Il primo approfondimento, in programma alle 15 e 40, dal titolo “Cambia la terra per ridurre gli sprechi alimentari”, fa riferimento ad alcuni dati forniti dalla FAO, secondo la quale un terzo di tutti i prodotti alimentari a livello mondiale vengono perduti o sprecati ogni anno lungo l’intera catena di approvvigionamento, per un valore di 750 miliardi di dollari.

A dare un contributo importante a ridurre la perdita e lo spreco di cibo sono le produzioni alimentari da filiere corte, biologiche e locali, che possono evitare rilevanti ripercussioni negative sia a livello socio-economico che ambientale. Personalità di rilievo, ricercatori ed esperti si confrontano su uno dei temi più urgenti e discussi su scala globale: lo spreco alimentare e il cibo come bene comune.

Il biologico arma contro i cambiamenti climatici

Il secondo talk, in programma alle ore 18, è dedicato a un altro tema di grande attualità: i cambiamenti climatici. L’agricoltura biologica può vantare un forte potenziale nella mitigazione dei cambiamenti climatici poiché è in grado di sequestrare grosse quantità di carbonio nei suoli e di ridurre le emissioni dei gas serra.

Ciò avviene grazie all’esclusione di prodotti chimici di sintesi e all’uso ottimale di pratiche agronomiche quali sovesci, rotazioni, colture intercalari, colture di copertura e tecniche di compostaggio. La FAO considera la diffusione dell’agricoltura biologica come una ipromettente strategia per la mitigazione dei cambiamenti climatici e l’adattamento agli stessi.

 Divertimento e show cooking

Al termine dei talk, lo chef Riccardo Facchini de La Prova del Cuoco realizzerà live degustazioni a base di prodotti biologici. Momenti aperti ad un pubblico affamato di valori, dove imparare a trattare le materie prime con rispetto, per esaltarne le qualità organolettiche.

Ospiti speciali della giornata sono i bambini,  che hanno la possibilità di scoprire il mondo del biologico e i valori da coltivare con passione per far germogliare il seme del rispetto per l’ambiente, la biodiversità e il territorio.

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,073FansLike
1,633FollowersFollow
6FollowersFollow
505FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI