venerdì, Ottobre 7, 2022
22.7 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroEventi e IniziativeUn pianeta in salute val bene un tuffo in acque gelide

Un pianeta in salute val bene un tuffo in acque gelide

Protagonisti dell’“eco-nuotata” gelida saranno gli atleti della squadra italiana di Nuoto in Acque Gelide

Un tuffo in acque gelide? L’appuntamento è per il prossimo 8 gennaio a Mandello del Lario, incantevole borgo sul lago di Lecco, per osservare indomiti e coraggiosi atleti che hanno scelto di tuffarsi per rendere più forte il grido di attenzione alla salute del pianeta ed in particolare dei nostri laghi e mari

Un tuffo in un lago dalle acque gelide per sensibilizzare sullo stato di salute del nostro pianeta? Chi lo farebbe mai? Eppure, esiste chi è disposto a tanto. Un’iniziativa da sottolineare.

Chi sono questi eroi? Partita nel 2018 e ripetuta nel 2019 e 2020, anche per questo 2022 le Associazioni Ambientaliste Lecchesi e Lombarde, con il sostegno della Associazione “I Laghée” e del Comune di Mandello del Lario, organizzano per sabato 8 Gennaio l’Eco-nuotata “gelida” per il Lago e l’Ambiente.

Nello specifico si tratta di una eco-nuotata che intende sensibilizzare ai temi dell’ecologia e dell’inquinamento del nostro pianeta, con particolare riferimento a quelli legati alla protezione dei nostri laghi e mari. In particolare, l’iniziativa pone l’accento sull’emergenza globale dovuta alla dispersione delle plastiche nei laghi e nei mari e sui temi relativi al riscaldamento globale (motivo per il quale i nuotatori affronteranno la eco-nuotata “a freddo”, ossia senza ausilio di muta) oltre che sul contributo delle pratiche Rifiuti Zero alla riduzione dei gas serra.

Photo by S Migaj on Unsplash

Ovviamente non saranno cittadini comuni a sottoporsi ad una simile impresa. La eco-nuotata, con un tuffo in acque gelide, è infatti organizzata con il supporto delle imbarcazioni della Associazione “I Laghée” ed in collaborazione con gli atleti della squadra italiana di Nuoto in Acque Gelide (Iisa, International Ice Swimming Association, Italy). Saranno coinvolti nuotatori esperti ed allenati in acque particolarmente fredde: gli atleti partecipanti, che hanno rappresentato l’Italia nelle gare internazionali del circuito del nuoto in acque gelide, sono ben allenati e preparati a nuotare e gareggiare in mari e laghi a latitudini e/o altitudini “estreme”.

La nuotata avrà inizio alle ore 11.00 di sabato 8 gennaio a Mandello del Lario, presso i Giardini Pubblici di Piazza Garibaldi (in prossimità del cannone) e terminerà verso le ore 11.30. Il percorso sarà verso il molo della Canottieri Guzzi, per poi ritornare al punto di partenza, per una distanza complessiva di circa 1500 metri, visibile per la sua totalità dal bellissimo lungolago di Mandello

Con questa eco-nuotata, che richiederà un importante sforzo (sia fisico e psicologico) – sottolineano gli organizzatori – gli atleti di IISA Italy intendono sostenere l’impegno delle associazioni ambientaliste che organizzano l’evento, attestare il loro amore per i diversi spazi d’acqua, sollecitare il rispetto dell’ambiente, promuovere l’adozione di stili di vita sostenibili ed attenti alla riduzione dei rifiuti, al loro riuso e riciclo, allo scopo di minimizzare gli impatti sull’ambiente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI