La Terra dei Bruchi, evento e riflessione sulla “Terra dei Fuochi”

La Terra dei Bruchi di Teresa & Rossana Coratella, a cura di Plinio Perilli, è l’evento/performance in programma alla Galleria d’Arte Moderna di Roma oggi in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente

0

Giornata mondiale dell’ambiente, importante appuntamento promosso nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che coinvolge più di 100 paesi in difesa dell’ecosistema con il fine di incoraggiare la consapevolezza e l’azione a livello mondiale per la protezione dell’ambiente.

Tante oggi le iniziative in programma per portare quanta più consapevolezza possibile su ciò che sta accadendo al nostro pianeta. Nel corso della giornata vi manterremmo aggiornati su dibattiti, spunti e riflessioni collegati a questo importante tema. Segnalandovi i momenti più significativi. Un tam-tam web, una cronaca online per far capire a tanti, almeno ce lo auguriamo e porre una domanda: che è il più “gretino” chi minimizza il problema o chi vuole affrontarlo per trovare una soluzione?

Bene, cominciamo da un evento particolarmente simbolico che sottolinea uno dei tanti drammi vissuti dal nostro paese, quello della cosiddetta “Terra dei Fuochi”. La Terra dei Bruchi di Teresa & Rossana Coratella, a cura di Plinio Perilli, è l’evento/performance in programma alla Galleria d’Arte Moderna di Roma oggi in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente. L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e First Social Life, con il Patrocinio di Legambiente Lazio. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Con l’azione performativa composta di parole, suoni e natura, La Terra dei Bruchi diventa spunto di riflessione per un messaggio sociale importante tramite il quale l’arte si fa denuncia civica dei disastri ambientali che la camorra ha causato negli ultimi decenni nei territori della cosiddetta “Terra dei Fuochi”.

Nella performance, infatti, le artiste proporranno la “trasformazione” in diretta, nel giardino della Galleria d’Arte Moderna, di 500 crisalidi in farfalle, il cui volo lirico, espressivo, insieme reale e metafisico, sarà accompagnato dai versi di una poesia di Rossana Coratella, letta e interpretata da Giuliana De Sio e Francesca Rosa Grimaldi, liberamente ispirata dal romanzo Il Piccolo Principe. Brani del libro di Antoine de Saint-Exupéry, a loro volta, saranno letti da Mita Medici, Nina Maroccolo e Cinzia Carrea.

Gli spazi storici del chiostro/giardino della Galleria saranno anche “contaminati” dai colori della natura, rose rosse, fiori di lantana e mezzo migliaio di farfalle bianche scelte dalle stesse artiste come simbolo di cambiamento e rinascita per questa speciale occasione, la Giornata Mondiale dell’Ambiente, in un contesto costruito da colori e allegorie, che unisce la magia della natura all’emozione dell’arte e della poesia.

Così scrive il poeta Plinio Perilli per l’occasione, “Quando il sublime nasce dalla realtà, il bello è automatico – e il grido di denuncia di Teresa Coratella, chiede ai suoi stessi colori (così come alla cadenza poetica della sorella Rossana) di diventare alfieri, cavalieri, paladini con tavolozza per scudo e la spada di lunghi pennelli, in questo grande, valoroso progetto di trans-fusione delle arti: dove ciascuna ha bisogno di proseguire nell’altra, dialogarci, accordarsi in nome di grandi ideali e nobili soluzion”.

La performance artistica durerà tutta la giornata, dalle 10.30 alle 18.00, mentre i readings tratti da Il Piccolo Principe saranno realizzati dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 16.30, per consentire al pubblico di apprezzare a pieno le letture organizzate per l’occasione. L’accesso al chiostro/giardino per l’evento/performance è gratuito e non sarà possibile visitare la mostra in corso.

PROGRAMMA

Ore 10.30 Apertura Performance con mutamento delle crisalidi in farfalle e poesia diffusa in sala

Ore 11.30 – 12.30 Readings tratti da Il Piccolo Principe con Gilberta Crispino e Cinzia Carrea

Ore 12.30 Visita didattica con le scuole medie inferiori di Ladispoli

Ore 15.30 – 16.30 Readings tratti da Il Piccolo Principe con Mita Medici e Eleonora Salvadori

Durante la giornata le artiste doneranno delle rose stabilizzate ad alcuni personaggi pubblici e del mondo dello spettacolo come simbolo di impegno Sociale e Ambientale.

Scatti fotografici con Nora Lux, Salvatore G. B. Grimaldi e Giuliano Grittini
Musiche Paki Palmieri Video riprese Gabriel Cash

Galleria d’Arte Moderna
Roma, Via Francesco Crispi, 24
Info: 060608 (tutti i giorni ore 9:00 – 19:00)

www.museiincomune.it

www.galleriaartemodernaroma.it

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta