venerdì, Settembre 24, 2021
innovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibile
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAttualitàLa voce dei giovani al G20 per parlare di inclusione e cambiamenti...

La voce dei giovani al G20 per parlare di inclusione e cambiamenti climatici

Youth 20, il G20 dei giovani. Dalle consultazioni al tavolo dei leader mondiali per parlare di inclusione, sostenibilità, cambiamento climatico e ambiente. Innovazione, digitalizzazione e futuro del lavoro, sono tanti i temi da affrontare per capire le esigenze delle nuove generazioni. Young Ambassadors Society ha coinvolto 35 associazioni e 250.000 giovani italiani e oltre 1 milione a livello internazionale

Il G20 dei giovani per capire cosa hanno da dire su clima, inclusione, futuro e lavoro. Young Ambassadors Society (YAS), associazione no-profit che promuove dialogo e la cooperazione tra i giovani nel mondo, con il supporto del Governo italiano e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, detiene la presidenza dello Youth 20 (Y20), l’engagement group ufficiale del G20 dedicato ai giovani che si terrà, per la prima volta in assoluto, in Italia, dal 19 al 23 luglio.

Nelle diverse consultazioni sono stati coinvolti 35 associazioni per l’Italia con l’ingaggio di oltre 250.000 giovani italiani e ben 90 associazioni a rappresentanza di oltre 1 milione di giovani a livello internazionale.

G20 dei giovani, le priorità

Le priorità che risulteranno essere al centro delle proposte che poi saranno presentate alle principali economie del mondo sono: inclusione, sostenibilità, cambiamento climatico, lavoro, tecnologie. Dall’abbattere le barriere d’accesso all’istruzione e al mondo del lavoro alla transizione ecologica, che necessariamente passa per una transizione culturale della nostra società su tutti i livelli. Sono tante le disparità che, in previsione di un mondo autenticamente più equo e sostenibile, devono essere risolte. Come la possibilità per tutti di usufruire delle nuove tecnologie, ancora fonte di grandi disuguaglianze, che necessita di maggiori investimenti, e l’offerta di una copertura sanitaria universale.

Gli incontri

Dopo le diverse consultazioni, eventi, workshop e dibattiti, il summit prevede dal 19 al 23 luglio una serie di incontri online con numerose figure istituzionali, tra le quali il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile Enrico Giovannini, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, organizzazioni internazionali e aziende, e culminerà nella presentazione del comunicato ufficiale che andrà direttamente sul tavolo dei leader mondiali.

In particolare:

19 luglio a partire dalle ore 12:30 cerimonia di apertura

Tra gli interventi:

Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile
Qu Dongyu, Direttore Generale delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura – FAO
Giuseppe Sala, Sindaco di Milano
Alessandro Spada, Presidente Assolombarda
Diana Bracco, Presidente Fondazione Bracco

20 luglio a partire dalle ore 12:00

Tra gli interventi:

Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione
Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo
Maurizio Martina, Vicedirettore Generale della FAO
Remo Morzenti Pellegrini, Rettore Università di Bergamo

21 luglio a partire dalle ore 12:00 sessione plenaria, panel e consultazioni

Tra gli interventi:

Henrietta Fore, Direttore Generale UNICEF
Matteo Bugamelli, Direttore Esecutivo World Bank
Monica Poggio, Vicepresidente Assolombarda con delega Università, ricerca e capitale umano
Jaha Dukureh, UN Women Ambassador per Africa

22 luglio a partire dalle ore 10:40

I leader del caffè incontrano i giovani del G20: un dialogo su sostenibilità, innovazione e inclusione nella filiera del caffè.

Previsti gli interventi di:

José Sette, Direttore Esecutivo di International Coffee Organization
Mario Cerutti, Presidente del Comitato Italiano Caffè
Juan Estèban Orduz, Chair del World Coffee Producers Forum
Andrea Illy, Presidente illycaffè
Marco Lavazza, Vicepresidente Gruppo Lavazza
Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato IMA S.p.A.
Gerardo Patacconi, Direttore delle Operazioni di ICO

23 luglio a partire dalle ore 12.00

Presentazione e consegna del comunicato allo Sherpa G20 Amb. Luigi Mattiolo.

Questo è il primo grande passo formale che porterà le idee e le proposte dei giovani ai capi di Stato e di Governo al Summit di Roma del 30 e 31 ottobre 2021.

È possibile poter assistere a tutti gli incontri online tramite la diretta streaming su: https://www.facebook.com/YoungAmbassadorsItaly/

Agenda completa e maggiori informazioni a QUESTO LINK.

Leggi anche


spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,073FansLike
1,633FollowersFollow
6FollowersFollow
505FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI