sabato, Maggio 25, 2024

Rome 19°C

Salernitana-Atalanta 1-2, Gasperini aggancia la Roma al quinto posto

(Adnkronos) –
Terza vittoria di fila per l'Atalanta che si impone 2-1 in rimonta sul campo della già retrocessa Salernitana e aggancia la Roma al 5° posto in classifica. I bergamaschi, in svantaggio nella prima frazione per un gol di Tchaouna al 18', ribaltano la partita nella ripresa con i gol di Scamacca al 57' e Koopmeiners al 63'. 
La formazione allenata da Gasperini sale così a quota 60, con una partita in meno rispetto ai giallorossi che sfideranno domenica prossima al Gewiss Stadium, in un match probabilmente decisivo per andare in Champions League. I granata, che nel 2024 devono ancora vincere una partita, restano fermi a quota 15 in ultima posizione.   Partono forte gli orobici e tirano per la prima volta in porta dopo 5 minuti, con un interno destro di Lookman dal limite dell'area che termina di poco alto. Passano due minuti e ancora i nerazzurri vicino al vantaggio con un mancino di Miranchuk che esce di poco a lato alla destra di Fiorillo. Al quarto d'ora di nuovo pericolosa l'Atalanta: Scamacca lavora bene un pallone spalle alla porta e prova il tiro in torsione da dentro l'area, deviato. Sulla palla vagante ci prova anche Hateboer di testa ma la conclusione termina larga.  
Al 18', a sorpresa, passa la squadra granata: Vignato innesca Tchaouna sulla destra del campo, sterzata verso il centro a mancino piazzato sul secondo palo, Carnesecchi è battuto. Al 21' Lookman vicino al pari ma la sua girata su un cross dalla destra finisce a lato un soffio. Nella seconda metà della prima frazione cala la spinta offensiva dei ragazzi di Gasperini, con i padroni di casa che gestiscono senza particolari affanni la rete di vantaggio.  In avvio di ripresa l'Atalanta si ripresenta con tre cambi: entrano Koopmeiners, De Ketelaere e Ruggeri per Miranchuk, Ederson e Scalvini. La prima occasione è granata con un gran tiro da fuori di Tchaouna: ottima risposta di Carnesecchi. Al 4' gran giocata di Lookman, slalom centrale, ingresso in area e tiro dall'altezza del dischetto: palla larga di poco. Al 12' arriva il pari degli ospiti con Scamacca. Lungo cross dalla destra per Pasalic che serve in area l'ex West Ham che trova la deviazione vincente da pochi passi.  
Al 18' la Dea completa la rimonta con Koopmeiners. Palla vagante al limite dell'area rinviata centralmente dalla difesa della Salernitana che arriva al centrocampista olandese: tiro immediato col mancino e Fiorillo è battuto. Al 25' la Salernitana va vicina al pari, Weissman riceve dalla destra un suggerimento basso e calcia di prima dall'altezza del dischetto: è Hateboer a salvare col petto prima dell'intervento di Carnesecchi. Al 41' grande giocata ancora di Tchaouna sulla destra, uomo puntato e saltato sull'esterno e destro con palla alta di poco. Nei minuti finali del match l'Atalanta rimane nella metà campo avversaria senza rischiare più niente e porta a casa tre punti preziosi a tre giorni dalla semifinale di ritorno di Europa League contro il Marsiglia.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter