domenica, Marzo 3, 2024

Rome 10°C

Sanremo 2024, i Jalisse al Festival con Fiorello? “Noi non sappiamo nulla”

(Adnkronos) –
"Noi non sappiamo nulla, non ci risulta nulla". Così dall'entourage dei Jalisse replicano all'Adnkronos sulla possibilità che il duo composto dai coniugi Fabio Ricci e Alessandra Drusian possa arrivare a Sanremo 2024. Da giorni la notizia circola sul web dopo che il sito di Davide Maggio, specializzato in indiscrezioni televisive, li dava in avvicinamento all'Ariston, addirittura per la serata finale, su iniziativa di Fiorello, che ne ha spesso citato con ironia i 27 tentativi vani di tornare al Festival dopo la vittoria di Sanremo 1997 con il brano 'Fiumi di parole'.  Fiorello arriverà a Sanremo stasera per preparare la sua performance festivaliera che si giocherà tra il Glass costruito davanti all'ingresso dell'Ariston e ribattezzato 'Aristonello' e il dialogo con quanto accade in teatro: lo showman siciliano sarà impegnato con la puntata di lunedì 5 febbraio di 'Viva Rai2', in onda regolarmente alle 7 del mattino, poi in quattro puntate di 'Viva Sanremo', l'after show del festival, in onda a notte fonda dal Glass da martedì a venerdì, e infine nella coconduzione della serata finale del festival al fianco di Amadeus.  Ma è chiaro, come annunciato dallo stesso Amadeus ieri sera a 'Porta a Porta' che da Fiorello ci si potrà aspettare di tutto anche durante le dirette del festival, con collegamenti e irruzioni in teatro. L'unico imperativo è che non salirà sul palco dell'Ariston prima della finale di sabato 10 febbraio ma, ha chiarito Amadeus, potrà entrare in platea. Dunque, niente di più facile che in una delle sue performance da 'fantasista' del festival possa coinvolgere i Jalisse e portarli da "Belzebù", come Fiorello ha ribattezzato quest'anno Amadeus. Ma anche su questo, dall'entourage dei Jalisse c'è massima cautela e anche un po' di scetticismo: "Ricordatevi che anche l'anno scorso abbiamo letto per settimane che i Jalisse sarebbero stati coinvolti nella serata dei duetti e invece non fu così", dicono.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter