lunedì, Giugno 27, 2022
26.4 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAmbienteClimaSolarMoving.it incontra Luca Mercalli, emissioni inquinanti? Quale futuro a breve

SolarMoving.it incontra Luca Mercalli, emissioni inquinanti? Quale futuro a breve

SolarMoving.it ha incontrato Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana e noto volto televisivo

Luca Mercalli ci spiega cosa sta succedendo e cosa succederà al nostro pianeta, nel breve periodo, a causa delle emissioni inquinanti

SolarMoving.it, nell’ambito del progetto “L’Italia del Sole”, prosegue nel suo ciclo di interviste ed incontri con personalità del mondo della scienza, della moda, dell’industria, del cinema, con i quali approfondire le tematiche ambientali, facendosi raccontare ciò che a loro sta a cuore e di come la sostenibilità investe il loro campo. Viaggiando in auto elettrica e dimostrando i vantaggi di una nuova mobilità a emissioni zero.

Nella nostra era, l’antropocene, gli effetti delle emissioni inquinanti sono uno dei temi più discussi. Chi meglio di Luca Mercalli, climatologo, presidente della Società Meteorologica Italiana e noto volto televisivo, è in grado di spiegare cosa sta succedendo e cosa succederà nel breve-medio periodo.

L’incontro è avvenuto in Val di Susa, a Borgata Vazon, dove vive per sei mesi all’anno e dove, dopo tre anni di lavori, ha ristrutturato un’antica grangia usando il massimo delle certificazioni energetiche.

Salire in montagna, prendere quota per sfuggire al riscaldamento globale”, così ha definito questa sua scelta e questa migrazione stagionale nel titolo del suo libro edito da Einaudi.

L’intervista offre una narrazione in prima persona del cambiamento climatico, un fenomeno studiato come scienziato e vissuto come essere umano, un continuo rimbalzarsi di dati scientifici vissuti sulla propria pelle e sulla pelle di tutti noi.

Leggi anche

SolarMoving.it incontra Barbara Antonioli, la sostenibilità come sistema complesso

SolarMoving.it incontra Fabio Zaffagnini, la sostenibilità come gesto condiviso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI