Appia Day 2019: riappropriarsi del passato per far germogliare il futuro

Appuntamento domenica 12 maggio con l’Appia Day 2019, una festa che apre Roma alla mobilità sostenibile facendo scoprire angoli superbi di natura e storia. Si potrà passeggiare in bicicletta lungo l’Archograb, il tratto archeologico del GRAB, il grande raccordo anulare delle bici, un percorso di 18 chilometri attraverso sette tappe tra luoghi e monumenti simbolo del territorio

0

Appia Day 2019: riappropriarsi del passato per far germogliare il futuro. Amate Roma e la bicicletta, allora non potrete perdere l’appuntamento di domenica 12 maggio con Appia Day 2019. Un evento all’insegna della mobilità sostenibile e di una dimensione partecipata e condivisa dello spazio pubblico, della storia, delle tradizione, dell’enogastronomia di qualità e del divertimento all’aria aperta. Un modo per celebrare la città lungo un percorso pieno di suggestioni.

Il comitato organizzatore formato da Legambiente e Touring Club Italiano, con il patrocinio del Comune di Roma e della Regione Lazio, si avvale della preziosa collaborazione di Comitato Mura Latine, Archeomitato e Moto Perpetuo, coinvolgendo decine di associazioni che contribuiscono a dar vita all’evento organizzando un gran numero di attività per coinvolgere i partecipanti di tutte le età.

L’Appia Day è la grande festa della consolare, nata tre anni fa per chiedere la pedonalizzazione del tratto romano della regina viarum e per individuarne, poi giù fino a Brindisi, una nuova modalità di fruizione intermodale.

Appia Day 2019: riappropriarsi del passato per far germogliare il futuro

Apertura straordinaria e gratuita dei monumenti, visite guidate, passeggiate nella natura accompagnate dalla descrizione storica dei luoghi, trekking, ciclotour, musica, teatro, attività ludiche per bambini, degustazioni, mostre, incontri culturali.

Un’occasione per riappropriarsi del passato al fine di far germogliare una migliore idea di futuro, sottolineare che i beni culturali e ambientali sono un bene comune e che lo scopo finale della loro conservazione deve essere l’uso e il godimento pubblico.

In occasione della terza edizione dell’Appia Day tutta da vivere sarà la passeggiata in bicicletta lungo l’Archeograb.

“La bicicletta – spiega Sebastiano Venneri, responsabile Turismo di Legambiente – è uno straordinario mezzo per connettere luoghi di pregio della Capitale: con l’Archeograb abbiamo voluto creare un piccolo sistema turistico lungo l’Appia antica che rafforza la godibilità e la fruibilità di siti archeologici altrimenti scollegati”.

L’Archeograb è il tratto archeologico del GRAB, il grande raccordo anulare delle bici, e rappresenta uno degli itinerari più suggestivi di Roma: disegnato appositamente per Appia Day 2019 è un percorso di 18 chilometri da godersi in bicicletta, che si sviluppa attraverso sette tappe in altrettanti luoghi e monumenti simbolo del territorio: Arco di Druso, Ex Cartiera Latina, Caffarella Vigna Cardinali, tombe di via Latina, Acquedotti laghetto, Villa dei Quintili Santa Maria Nova, Mausoleo di Cecilia Metella.

Ai partecipanti verrà distribuita una mappa dell’Archeograb, cartacea e virtuale: a ogni tappa verrà apposto un timbro sulla mappa e al termine del tour coloro che avranno raccolto tutti i sette timbri riceveranno maglietta e borraccia realizzate per gli amici di Appia Day 2019.

 

Caro Lettore,

Green Planet News è un quotidiano indipendente, "aperto" e accessibile a tutti. Ogni giorno realizziamo tanti articoli con foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione e nell'informazione come servizio ai lettori. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Siamo un gruppo di giornalisti professionisti che hanno attraversato e vissuto sulla propria pelle le difficoltà dell'editoria e che per questo hanno scelto di mettersi in proprio. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro. Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto e con la tua donazione, inoltre, potremo prevedere tante nuove iniziative, nuove sezioni del giornale, contributi, collaborazioni inedite e offrirti una informazione sempre più attenta e curata. Stiamo lavorando anche ad un importante progetto sociale dedicato ai territori difficili delle nostre città che il tuo aiuto potrà contribuire a realizzarsi in maniera totale. Grazie.


Sostieni Green Planet News

Lascia una risposta