giovedì, Settembre 23, 2021
innovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibileinnovazione-ambiente-sostenibile
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAltroEventi e IniziativeTurismo geologico, XI Giornata Nazionale delle Miniere

Turismo geologico, XI Giornata Nazionale delle Miniere

XI Giornata Nazionale delle Miniere, due giorni per scoprire un patrimonio del nostro Paese. Una bella iniziativa, organizzata da Remi-Ispra-Snpa, Mise, Aipai, Anim, Assomineraria, e G&T con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi e di EuroGeoSurveys. Cosa prevede? che ogni Museo e Parco Minerario organizzi sul proprio territorio un evento a carattere volontario, con lo scopo di promuovere il proprio sito museale

Miniere, un po’ di storia

In Italia sono stati istituiti 6 Parchi minerari. Storia, cultura e paesaggio siamo difronte ad un immenso patrimonio da scoprire. I resti e i dati scientifici di ventotto secoli di attività estrattiva costituiscono un grande valore.

Grazie alla ricchezza di risorse minerarie e metalliche, il nostro Paese, dall’Età del ferro al XX, è stato al centro dello sviluppo culturale e sociale. I giacimenti minerari si sono esauriti, l’epoca dello sfruttamento dei giacimenti è finita il secolo scorso. Un tesoro di archeologia industriale e di paesaggio unici tutti da scoprire.

Undici anni

Dal 2009 l’interesse per questo evento nazionale è cresciuto, lo testimoniano i 60 eventi organizzati all’anno. Nata nel 2015, la rete nazionale vuole trasformare le miniere dismesse in ecomusei, parchi e siti di attrazione turistico-culturale.

Secondo i dati dell’Ispra (Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale) in Italia esistono circa 3.000 siti minerari dismessi. Il primato regionale spetta alla Sicilia che ne possiede 765, seguita da Sardegna con 427, Toscana 416, Piemonte: 375 e Lombardia 294 siti. Un incredibile ricchezza naturale che rappresenta per la nazione un potenziale culturale ed economico senza eguali.

Creare un turismo geologico, scientifico e di ricerca legato all’archeologia mineraria, attento alla sostenibilità ambientale.  Le aree minerarie, “musei dei luoghi e del territorio”, hanno l’obiettivo di evidenziare l’importanza storico-culturale, sociale, economica e ambientale dei luoghi legato alle comunità. 

Col pensiero al turismo sostenibile

La Sardegna è una delle Regioni a vantare una lunga storia di industria estrattiva. Sede del Parco geominerario storico e ambientale: 8 aree, ognuna con una sua caratteristica ambientale e geologica e con una sua storia, per un totale di 3500 km².

Escursioni, cammini, trekking percorsi in bicicletta in una quindicina di siti che si trovano le tra montagne a picco sul mare o pozzi nella Sardegna centrale in una decina di Comuni (Iglesias, Narcao, Gadoni, Buggerru, Lula, Arbus, Carbonia, Fluminimaggiore, Guspini, Lula e Sant’Antioco)

Un museo minerario tutto da scoprire: migliaia di gallerie, antiche ferrovie, impianti industriali, pozzi di estrazione, un giacimento ricco di documenti e memoria fatta da generazioni di minatori. Alcune zone del Parco offrono la possibilità di compiere escursioni, altre sono visitabili nelle loro vecchie strutture e nelle gallerie minerarie e diversi sono i musei dedicati alla cultura mineraria della Sardegna. 

Giornata Nazionale delle Miniere

http://www.isprambiente.gov.it/files2019/eventi/giornata-miniere/GNM2019OK.pdf

Programma iniziative 2019

http://www.isprambiente.gov.it/it/programma-delle-iniziative-2019

Foto: Pixabay

spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Rimani in contatto

4,073FansLike
1,633FollowersFollow
6FollowersFollow
505FollowersFollow
spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI