#alloraSpengo per una scuola con una nuova energia

#alloraSpengo è un progetto ideato da Energy Way per i ragazzi delle scuole medie. All’interno di un ciclo di lezioni si insegna agli studenti a crescere nell’efficienza energetica, sviluppando nuove competenze tecniche e condividendo buone pratiche di sostenibilità attraverso la tecnologia Open Source e l’analisi dei dati.

0

#alloraSpengo per una scuola con una nuova energia. Una corretta educazione ambientale e di gestione energetica deve necessariamente partire dalle scuole. Va insegnato ai giovani quanto è importante risparmiare energia e vivere consapevolmente l’efficienza energetica a scuola così come in famiglia. Ognuno di noi, nella quotidianità, si trova con i propri figli ad invitarli costantemente a buone pratiche, che vanno dallo spegnere la luce, a rimuovere i caricabatteria inutilizzati dalle prese elettriche o a non lasciare in standby televisori  o consolle da gioco. Tutto questo è necessario che diventi normalità. Si scoprirà così che il risparmio potrà liberare risorse da utilizzare, ad esempio a scuola, per acquistare attrezzature, strumenti, software e materiale didattico innovativo, che i ragazzi potranno utilizzare per alimentare la loro creatività.

#alloraSpengo per una scuola con una nuova energia (foto Pixabay)

Energy Way e il progetto #alloraSpengo

Partendo da questa premessa va salutato con vivo apprezzamento il progetto #alloraSpengo. Un’iniziativa di educazione energetica rivolta alle classi di scuola media, che ha come obiettivo l’abilitazione dei ragazzi a vivere consapevolmente l’efficienza energetica presso il loro istituto.

Ideatrice del progetto è Energy Way, una giovane startup modenese nata nel 2013 e che si occupa di Data Management dei processi industriali. Attraverso algoritmi di intelligenza artificiale e di machine learning, i data scientists di Energy Way ottimizzano i processi energetici e produttivi delle aziende, aiutandole a risparmiare risorse e a diventare più efficienti. Per lanciare questo progetto di educazione ambientale Energy Way ha promosso una campagna di Crowdfunding in rete.

I 5 obiettivi di #alloraSpengo

La novità dell’iniziativa sta, potremmo dire, nella scientificità e nell’analisi dei dati di quanto si insegna. Il progetto si propone infatti 5 obiettivi, coerenti con quelli definiti dall’Agenda 2030, il documento siglato dalle Nazioni Unite durante l’Assemblea Generale ONU del 25 settembre 2015 contenente gli obiettivi che dovranno essere realizzati a livello globale entro il 2030 per costruire società eque, sostenibili e prospere.

#alloraSpengo per una scuola con una nuova energia (foto alloraspengo.it)

Gli obiettivi di #alloraSpengo sono: promuovere la sostenibilità come valore ambientale, sociale ed economico all’interno del contesto scolastico e della comunità locale; contribuire alla condivisione aperta di dati, progetti e idee, stimolando creatività e innovazione; insegnare il valore dell’energia e condividere buone pratiche di risparmio energetico; trasmettere l’importanza della misurazione dei comportamenti quotidiani, attraverso la realizzazione di strumenti di monitoraggio programmabili; trasmettere l’importanza dell’uso consapevole del dato avvicinare i ragazzi e le ragazze al mondo dell’analisi dei dati e delle nuove tecnologie.

Le lezioni

#alloraSpengo è organizzato su un ciclo di 5 lezioni: 1 – ENERGIA E C02, un ciclo introduzione teorica su Energia e C02; 2 – ANALISI BOLLETTE, lettura e analisi delle bollette della scuola; 3 – LABORATORIO MONITORAGGIO, introduzione al coding e laboratorio di Arduino,  uno strumento hardware opensource ideato da membri dell’Interaction Design Institute di Ivrea, grazie al quale gli studenti imparano a programmare e a installare un dispositivo che permette di leggere i consumi dell’edificio scolastico in tempo reale; 4 – COMUNICAZIONE, campagna di sensibilizzazione delle classi; 5 – ANALISI RISULTATI,lettura e analisi dei risultati sul portale theArtofData.

#alloraSpengo per una scuola con una nuova energia (foto alloraspengo.it)

Risultati incoraggianti

I risultati dei primi cicli di lezioni sono stati assolutamente incoraggianti. L’Istituto Comprensivo Sandro Pertini di Reggio Emilia ha verificato un risparmio energetico pari al 26%; l’Istituto Comprensivo Ferrari-Galilei di Maranello un risparmio del 33%; l’Istituto Comprensivo Marinelli di Forlimpopoli un risparmio del 12% ed infine l’Istituto Comprensivo Ligabue di Reggio Emilia un risparmio del 28%.

Un vantaggio per le scuole e le aziende

Obiettivo di Energy Way è che il progetto esca dai confini dell’Emilia Romagna e possa coinvolgere istituti di altre regioni, magari con il sostegno di realtà imprenditoriali.  Grazie ad #alloraSpengo le scuole possono ridurre il loro impatto sull’ambiente e risparmiare risorse da reinvestire in altre attività. Inoltre il progetto favorisce negli studenti lo sviluppo di alcune delle 8 Competenze Chiave espresse dall’UE: competenze digitali; competenze personali, sociali e di apprendimento; competenze civiche; competenze di sensibilizzazione ed espressione culturale.

Mentre le aziende che finanziano #alloraSpengo all’interno delle scuole, contribuiscono a: promuovere attività di CSR, cioè la responsabilità sociale d’impresa, per il territorio e la comunità; favorire l’acquisizione delle nuove competenze da parte degli studenti; promuovere nuovi percorsi di sostenibilità. Inoltre tutto questo porta loro un grande beneficio in termini di visibilità e reputazione che assumono man mano all’interno della comunità.

Lascia una risposta