domenica, Luglio 14, 2024

Rome 30°C

Da ‘Bridget Jones’ a ‘Il diavolo veste Prada’, la grande moda dei sequel

(Adnkronos) –
Il cinema si prepara a riaccogliere alcuni dei suoi film cult più amati, con un mix di sequel e revival che promettono di far rivivere emozioni e risate. La notizia più recente riguarda 'Il Diavolo Veste Prada'. I principali siti di cinema negli Stati Uniti, tra cui Variety e Deadline, hanno lanciato la notizia durante la notte italiana: il sequel ufficiale de 'Il Diavolo Veste Prada' sarebbe nelle primissime fasi della lavorazione. Aline Brosh McKenna è in trattative per scrivere la sceneggiatura, che potrebbe essere un adattamento di 'La Vendetta Veste Prada: Il Ritorno del Diavolo', il sequel letterario firmato da Lauren Weisberger e pubblicato nel 2013. Sebbene l'ufficialità non ci sia ancora, l’entusiasmo è già alle stelle. 
La moda dei sequel è molto in voga a Hollywood, e anche 'Bridget Jones' non fa eccezione. A maggio a Londra sono iniziate le riprese di 'Bridget Jones: Mad About the Boy', il quarto capitolo della commedia romantica con protagonista Renée Zellweger. Ora Bridget ha 51 anni, è mamma di due bambini e in lutto per la morte dell'amato Mark Darcy (Colin Firth). A sorpresa nel cast ci sarà anche Hugh Grant che vestirà di nuovo i panni di Daniel Cleaver, il capo di Bridget Jones. 
Un altro attesissimo ritorno è quello di 'Beetlejuice 2', diretto dal visionario regista Tim Burton. Il film sarà l’apertura, fuori concorso, del Festival di Venezia 2024. La pellicola verrà presentata mercoledì 28 agosto nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia. Si tratta dell’atteso ritorno di uno dei personaggi più iconici del cinema di Tim Burton, a distanza di 36 anni dal film cult del 1988. Lo scorso maggio, la Warner Bros ha diffuso le prime foto del sequel e il primo trailer ufficiale, che uscirà nelle sale italiane il 5 settembre 2024. Michael Keaton tornerà a interpretare lo Spiritello Porcello, rievocato dalla giovanissima Jenna Ortega sotto gli occhi increduli di Winona Ryder. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter