Domenica 3 giugno è la Giornata Mondiale della Bicicletta

Un riconoscimento al più sostenibile dei mezzi di trasporto ed un’occasione per promuoverne uso e consapevolezza

0

Se si parla di bicicletta si fa riferimento al simbolo per eccellenza del trasporto ecologico, un mezzo indispensabile per far fronte ai cambiamenti climatici che stanno interessando il pianeta e che consente di fare attività fisica quotidiana contribuendo ad una corretta educazione allo sport.

La decisione dell’Onu

Ora la bicicletta ha ricevuto il massimo riconoscimento possibile. Durante la 72esima sessione ordinaria dell’Assemblea Generale, le Nazioni Unite hanno adottato una risoluzione attraverso la quale si dichiara il 3 giugno: Giornata Internazionale Mondiale della Bicicletta. Con il voto a favore di tutti e 193 gli Stati Membri, la risoluzione invita gli stessi a festeggiare il mezzo con le 2 ruote, promuovendone l’uso e la consapevolezza. Come si legge nella dichiarazione completa, essa rientra nel punto del programma definito “Lo sport per lo sviluppo e la pace: costruzione di un mondo pacifico e migliore attraverso lo sport e l’ideale olimpico”.

Domenica 3 giugno è la Giornata Mondiale della Bicicletta

La bicicletta mezzo di trasporto da oltre due secoli

Riconoscendo il contributo dello sport agli obiettivi di sviluppo del Millennio e riconoscendo anche la necessità di proseguire negli sforzi di ottenere il massimo dal potenziale contributo della bici allo sviluppo sostenibile e di una cultura di pace, le Nazioni Unite hanno voluto istituire questa giornata, ricordando la longevità e la versatilità della bicicletta che viene utilizzata come mezzo di trasporto da oltre due secoli. Tra le altre virtù riconosciute alla bici, salta all’occhio come la bici venga definita “un simbolo di trasporto sostenibile che trasmette un messaggio positivo per incoraggiare il consumo e la produzione sostenibile, ripercuotendosi positivamente sul clima“.

Domenica 3 giugno è la Giornata Mondiale della Bicicletta

Un impegno comune per un programma di mobilità

Con tale risoluzione, oltre a venir istituita la Giornata Mondiale della Bicicletta, si invitano ed incoraggiano gli Stati Membri a muoversi congiuntamente alle organizzazioni sportive e alla società civile in generale per celebrare e promuovere la giornata stessa. Ma non è tutto, poiché si invitano gli Stati a migliorare la sicurezza sulle strade e ad inserire la bici e le infrastrutture ad essa legate in un programma di mobilità integrata. Si consiglia di rafforzare l’educazione, anche fisica, legata alla bicicletta e ad adottare le migliori pratiche per la promozione della bici stessa. L’istituzione della Giornata Mondiale della Bicicletta è il frutto di una campagna condotta dalla European Cyclists’ Federation e dalla World Bicycle Alliance a cui non si può che dare il merito per tale successo.

 

Lascia una risposta