lunedì, Giugno 27, 2022
38.4 C
Roma
spot_imgspot_imgspot_img
spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeAttualitàEmergenza Ucraina: aiutiamo tutti insieme chi è in difficoltà

Emergenza Ucraina: aiutiamo tutti insieme chi è in difficoltà

Iniziativa di solidarietà per la raccolta di beni essenziali da inviare in Ucraina a supporto della popolazione

Angeli In Moto e Salvamamme, uniti nella solidarietà, per una grande iniziativa di supporto alla popolazione ucraina in queste ore drammatiche

Roma 26 febbraio 2022

L’associazione di volontariato Angeli In Moto non poteva rimanere indifferente di fronte a quanto sta succedendo in Ucraina. Da sempre vicina ai più deboli e a chi si trova in difficoltà ha subito “acceso i motori” per una “mobilitazione generale” nei confronti della popolazione ucraina che sta vivendo ore drammatiche.

L’associazione AIM ha deciso, infatti, di sostenere l’iniziativa dell’associazione Salvamamme, con cui collabora da diversi anni, in una grande mobilitazione per portare aiuto a chi in questo momento è in fuga e vede stravolta la propria vita.

Salvamamme e Angeli In Moto, l’iniziativa in programma

L’associazione Romeni in Italia e Salvamamme, in collaborazione con il Forum terzo settore Lazio e all’Associazione Roma BPA – Mamma Roma e i suoi figli minori, stanno organizzando una grande raccolta di generi di primo soccorso per i profughi ucraini nei territori del Maramures, Iasi, Suceava, Botosani.

Possiamo immaginare quanto sia ingente e continuo l’afflusso e come sia importante allestire immediatamente campi profughi da parte delle autorità romene.

Cosa serve esattamente

Sono necessari beni di prima necessità come alimenti non deperibili e non a breve scadenza, prodotti per l’igiene sia per adulti che per bambini (pannolini, pannolini per anziani, scottex, bagnoschiuma), biancheria nuova personale (indumenti intimi, calzettoni, pigiami asciugamanai), coperte e lenzuola, capi invernali (sciarpe, maglioni, cappotto, piumoni, vestiario e scarpe pesanti). I capi devono essere nuovi o in perfette condizioni e imbustati singolamente.

Punto raccolta dei beni essenziali di Angeli In Moto

Il punto raccolta dove Angeli In Moto ritirerà i beni donati ogni pomeriggio è quello della parrocchia Natività di Nostro Signore Gesù Cristo, Via Gallia 162. Per qualsiasi informazione, ci si può rivolgere al parroco Monsignor Paolo Mancini a cui va un grande ringraziamento per essersi immediatamente reso disponibile e aver subito aderito all’iniziativa “senza se e senza ma”.

Don Paolo, figura di riferimento del quartiere, è da sempre molto attivo sul fronte della solidarietà e anche questa volta ha potuto dimostrare quanto la forza dei fatti unita a quella della preghiera, riescano ad essere il fondamento di un solo pensiero che motiva tutti gli esseri di buona volontà: amore per il prossimo e per i più bisognosi.

Il punto raccolta sarà operativo tutti i giorni da oggi 26 febbraio fino a martedì pomeriggio 1 marzo. Come accennato, il giorno seguente Aim andrà a ritirare quanto messo insieme.

I prodotti, prima di essere spediti, verranno controllati nella loro integrità e sanificati secondo le norme anticontagio da Covid 19. Angeli In Moto promuove e sostiene con tutte le sue forze questa iniziativa.

Da rilevare che a questa importante emergenza per la solidarietà di tutti hanno aderito anche Amfo motociclisti delle Forze dell’Ordine e Piccoli giganti onlus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

I PIù LETTI