mercoledì, Luglio 24, 2024

Rome 27°C

Euro 2024, Demiral sotto inchiesta: esultanza come i ‘lupi grigi’

(Adnkronos) –
Merih Demiral sotto inchiesta per l'esultanza. Il difensore della Turchia, autore della doppietta che nei quarti di finale di Euro 2024 ha steso l'Austria per 2-1, è sotto indagine della Uefa per il gesto con cui ieri ha esultato. Demiral ha festeggiato con un gesto che inequivocabilmente richiama il movimento turco di estrema destra dei Lupi Grigi, rappresentato politicamente attraverso il Partito del Movimento Nazionalista (MHP). Il gesto è stato condannato dal ministro degli Interni tedesco Nancy Faeser e da gruppi per i diritti umani, che hanno chiesto un'indagine della Uefa.  La Uefa ha dichiarato che sta esaminando un potenziale "comportamento inappropriato" da parte di Demiral e che "ulteriori informazioni in merito saranno rese disponibili a tempo debito". Eventuali sanzioni potrebbero compromettere la partecipazione del giocatore ai quarti di finale di sabato contro l'Olanda. Demiral ha giustificato gesto con la volontà di ribadire la sua "identità turca". "Ho visto anche persone allo stadio compiere il gesto. Siamo tutti turchi, sono molto orgoglioso di essere turco ed è proprio questo il significato del gesto. Volevo solo dimostrare quanto sono felice e orgoglioso", ha detto. Faeser ha espresso indignazione su X, affermando che "i simboli degli estremisti di destra turchi non hanno posto nei nostri stadi. Usare gli Europei di calcio come piattaforma per il razzismo è del tutto inaccettabile. "Le nostre autorità di sicurezza tengono d'occhio gli estremisti di destra turchi in Germania. I 'lupi grigi' sono sotto osservazione da parte dell'Ufficio federale per la protezione della Costituzione". —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

ALTRI ARTICOLI
nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

i più letti

Newsletter

Gli articoli della settimana direttamente sulla tua email

Newsletter